Sintoamplificatori Pioneer 2011: ok a iPhone, iPod, iPad ed AirPlay

Pioneer ha annunciato che a partire da giugno 2011 anche in Italia sarà disponibile una nuova gamma di sintoamplificatori AV, a 5.1 e 7.1 canali, pienamente compatibili con gli iDevice della Apple.

Della famiglia dei 6 nuovi sintoamplificatori, VSX-1021, VSX-921, VSX-826, VSX-821, VSX-521 e VSX-421, tutti offrono la possibilità di sfruttare il cavetto USB/video in dotazione in modo da avere pieno accesso alla visualizzazione di contenuti audio, video e fotografici, mentre i primi due in elenco danno anche piena compatibilità con la funzione AirPlay.

Tra le altre peculiarità la presenza del Bluetooth Audio Streaming, del vTuner Internet Radio, dell’Audio Return Channel, del Dolby ProLogic IIz e di una rivoluzionaria connettività HDMI che permette la visualizzazione, su display compatibili, di contenuti 3D provenienti da lettori Blu-ray 3D o programmi 3D trasmessi da canali satellitari.

Ricordiamo che a far da supporto ai nuovi amplificatori Pioneer spicca la presenza di due App dedicate Air Jam e iControlAV2 disponibili su App Store cliccando il pulsantino qui di seguito.

iControlAV2 (AppStore Link) iControlAV2
Produttore: Pioneer Corporation
Versione: 4+
Prezzo: gratis

Pioneer Air Jam (AppStore Link) Pioneer Air Jam
Produttore: Pioneer Corporation
Versione: 4+
Prezzo: gratis

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
29 agosto 2014

Registrare video dal punto di vista del cane con una GoPro, grazie al nuovo supporto Fetch (video)

Grazie alla continua diffusione di telecamere sportive, capitanate dalla famosissima GoPro, da tempo siamo ormai in grado di realizzare video che mostrano punti di vista fino a prima inediti. Se però vi... continua>
29 agosto 2014

Nanobot in grado di combattere il cancro

I progressi della medicina moderna ci permettono di superare senza conseguenze molte malattie. Purtroppo però la cura di alcune gravi patologie rimane ancora una meta ancora lontana sebbene gli sforzi della ricerca... continua>