Nuovi MacBook Pro e Air 2012, DigiTimes: “Difficoltà nella produzione”

Dopo le conferme del WSJ sulla possibile ufficializzazione, già durante il prossimo WWDC 2012, della nuova gamma di e , nuove, ma allarmanti notizie ci arrivano dai sempre ben informati colleghi di DigiTimes che in un post, comparso in queste ore, hanno dichiarato:

“Gli impianti che fabbricano componenti nella Cina orientale stanno soffrendo da parecchio tempo la mancanza di manodopera; anche se maggio e giugno sono tipicamente dei mesi di calma per l’industria dell’IT, la forte domanda per i nuovi MacBook sta trovando numerosi fornitori di componenti base semplicemente incapaci di soddisfare gli ordinativi di Apple”.

Ordinativi Apple che hanno fatto un balzo in avanti rispetto al 2011, di ben il 30% attestandosi quindi alla fantasmagorica cifra di 18 milioni di unità richieste. Apple infatti prevede che il successo che riscontreranno i nuovi MacBook Pro tra gli utenti, potrebbe addirittura essere senza precedenti. Importantintissime le nuove peculiarità integrate: Retina Display, porta USB 3.0, nuovi super processori, disco allo stato solido e taglio netto al driver ottico e alla porta ethernet.

APPROFONDIMENTO: Nuovi MacBook Pro 2012, iMac e MacBook Air, WSJ: “Con Retina Display al WWDC 2012″

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
27 agosto 2014

Ecco la prima bicicletta volante della storia (dopo quella di E.T.) (foto)

Hoverbike: questo è il nome della prima bicicletta volante della storia. Inseguendo una lunga speranza che fino ad adesso è rimasta solo cinematografica, la compagnia inglese Malloy Aeronautics è al lavoro per... continua>
27 agosto 2014

Seagate commercializzerà un hard disk da 8 TB

Seagate sta per introdurre sul mercato un hard disk da 3,5” e 8 terabyte di spazio disponibile, ottenendo il record per la massima capienza in questo formato. Western Digital, un maggiore concorrente... continua>