iPad 2, niente Retina Display

Torniamo a parlare del tanto atteso , la nuova “tavoletta” firmata Cupertino, per segnalarvi le ultime indiscrezioni in merito alla “famigerata” introduzione di un nuovo schermo simile al tanto amato Retina Display già montato sull’iPhone 4.

A parlare è l’analista Tom Mainelli di IDC, secondo cui Apple sicuramente sta già pensando ad una risoluzione al top da 2048 x 1536 pixel, questa però non verrà assolutamente introdotta nel nuovo iPad 2, ma successivamente:

Penso che l’indiscrezione di Digitimes sulla risoluzione sia corretta, ma fa riferimento alla versione sbagliata dell’iPad. Le nostre fonti ci dicono che Apple ha richiesto ai fornitori di iniziare la produzione dei display con quella risoluzione per l’iPad 3.

Al centro della questione ci sarebbero i quantitativi, infatti produrre un simile display in larghissima scala può ancora creare qualche problema e visto che alcune stime sull’iPad 2 indicano la fantasmagorica cifra di 30 milioni di esemplari venduti entro la fine del 2012, l’ipotesi di introdurre il Retina Display sin da ora va automaticamente a decadere.

Intanto “ su rumors”, continua l’attesa e c’è già qualcuno che si domanda: “…e se Apple producesse due nuovi iPad contemporaneamente, uno con l’attuale display da 1024 x 768 pixel ed un altro a tiratura limitata con Retina Display da 2048 x 1536 pixel?!”. Voi cosa ne pensate?

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
2 settembre 2014

Il guanto per imparare a digitare velocemente sulla tastiera

Secondo alcune recenti ricerche, ricevere risposte aptiche (vibrazioni) mentre impariamo alcune particolari attività ne faciliterebbe l’apprendimento. Oltre alle capacità di leggere il Braille o di suonare il piano a trarre beneficio di... continua>
2 settembre 2014

La scienza della mozzarella sulla pizza

Tutto ha un suo perché, anche la mozzarella sulla pizza. Se vi foste chiesti come mai tra tutti quelli esistenti sia proprio il formaggio a pasta filata più famoso del mondo ad... continua>