Nuovo iPad: ChangeWave pubblica l’indice di gradimento degli utenti

Nuovo iPad – Indice Gradimento ChangeWaveChangeWave ha pubblicato in queste ore un interessante sondaggio mirato a capire l’indice di gradimento espresso dai proprietari del . Inutile a dirsi, anche in questo caso Apple ne è uscita assolutamente vincitrice, ben il 98% degli utenti intervistati infatti, si è detto pienamente soddisfatto del nuovo gioiellino firmato Cupertino.

Scendendo poi nel dettaglio, sono altri i due dati che stupiscono: nessuno si è detto seriamente deluso, mentre ben l’82% ritiene di essere molto soddisfatto del nuovo iPad.

ChangeWave ovviamente, dopo le aspre critiche di questi giorni riguardanti il , “eccessivo riscaldamento“, ha voluto intervistare gli utenti anche su eventuali punti negativi, raccogliendo le seguenti risposte:

  • Prezzo del nuovo iPad: 26%
  • Prezzo del piano dati: 23%
  • Grandezza/Peso: 8%
  • RAM: 8%
  • Integrazione con altri dispositivi: 7%
  • Calore eccessivo: 7%
  • Durata batteria: 6%

Come si può notare è bassissima la percentuale di coloro hanno notato un eccessivo riscaldamento del dispositivo. Ciò ci fa ovviamente ritenere il caso quasi completamente chiuso.

APPROFONDIMENTO: Nuovo iPad, Macworld: test, “Nessun bug surriscaldamento”

Foto Nuovo iPad – Indice Gradimento ChangeWave Clicca le foto per ingrandirle

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
1 settembre 2014

Come costruire il vostro Ice Bucket… Climatizzatore (video)

L’Ice Bucket Challenge è la campagna di sensibilizzazione verso la SLA (Sindrome Laterale Amiotrofica) che da mesi, oltre a sollevare una discreta attenzione su una malattia molto grave e aver aiutato nella... continua>
1 settembre 2014

Pixlr sfida Photoshop e affini rilasciando la versione desktop (video)

Pixlr è una popolare web app sviluppata da Autodesk,  che permette di usufruire di un programma di fotoritocco ricco di funzionalità, direttamente dal nostro browser preferito e in maniera totalmente gratuita. La... continua>