3DEnabler, il Flyover di iOS 6 anche sulle Mappe di iPhone 4 e 3GS [VIDEO - FOTO]

3DenablerTra le nuove funzionalità integrate in , quella che sembra essere tra le più apprezzate è sicuramente il Flyover dell’inedita App nativa Mappe. Tuttavia, come abbiamo visto la scorsa settimana, l’inedita modalità a “volo d’angelo”, risulta essere disponibile, almeno per ora, solo per alcune grandi città, inoltre l’incompatibilità con tutti i più “vecchi” dispositivi Apple ha ovviamente gettato nello sconforto un gran numero di utenti desiderosi di poter sfoggiare l’ultima novità.

Niente paura però, dietro il blocco imposto da Apple, giustificato dalla mancanza di determinati requisiti hardware, sembra esserci invece più pura strategia di marketing. L’ennesimo hacker di turno è riuscito infatti a bypassare in pochissime questo “limite” portando Flyover anche su iPhone 4 e 3GS.

Anton Titkov, questo è il nome dello geniale sviluppatore russo, seguendo un pò le tracce di quanto già fatto con Siri, ha realizzato 3DEnabler, un tweak che apre la strada alle mappe in 3D anche su iPhone 4 e 3GS.

Naturalmente il tweak sarà disponibile in futuro solo su iDevice Jailbroken, per ora quindi non ci rimane che goderci o il suo video di presentazione. Qui di seguito troverete inoltre la galleria fotografica con i diversi passaggi da eseguire e il link per la guida in lingua inglese [SOLO PER UTENTI ESPERTI]

Foto 3Denabler Clicca le foto per ingrandirle

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
28 luglio 2014

La forcina per capelli più utile mai creata

Viviamo in un’epoca difficile, dove le difficoltà sono dietro l’angolo in ogni momento e non si sa mai cosa potrebbe accadere: se però siete persone che amano reagire ad ogni situazione, e... continua>
27 luglio 2014

Pilotare un Jaeger di Pacific Rim con Oculus Rift (video)

Sembra davvero un ottimo momento per Oculus VR, la società produttrice del dispositivo per la realtà virtuale Oculus Rift: oltre all’ufficializzazione, pochi giorni fa, dell’acquisto da parte di Facebook e alle recenti... continua>