iPhone 5, Apple: Sì agli Avatar tridimensionali e alla nuova fotocamera 3D [FOTO]

Apple si è detta pronta a puntare sul 3D, probabilmente già dal prossimo . Il noto sito Patentlyapple, ha infatti scoperto che Cupertino, già dallo scorso mese di settembre, ha depositato presso la US Patent and Trademark Office, ben 3 brevetti interamente dedicati alla creazione di immagini tridimensionali.

Firmati da Brett Bilbrey, Michael Culbert, David Simon, Rich DeVaul, Mushtag Sarwar e David Gere, i tre brevetti sono stati così denominati:

  • Cattura immagini con ricostruzione tridimensionale;
  • Sistemi, metodi e media leggibili da computer per collocare un asset su un modello tridimensionale;
  • Sistemi, metodi e media leggibili da computer per l’integrazione di un asset in tre dimensioni con un modello tridimensionale.

Seguendo l’ordine, il primo punta ad introdurre nuove metodiche inerenti la cattura delle immagini 3D, grazie a nuovi rivoluzionari sensori: LIDAR, RADAR e Laser, capaci di riprodurre fedelmente forma tridimensionale e profondità dell’oggetto. A questo proposito, Macnn spiega:

Per farla breve, Apple dice che i sensori di oggi non possono rendersi conto delle differenze tra piccoli oggetti posizionati davanti alla lente o grossi oggetti molto più distanti. La soluzione immaginata viene proposta in varie forme, ma essenzialmente combina molte delle idee precedenti per determinare informazioni geometriche e di profondità in un dispositivo singolo o in un set coordinato di dispositivi. Molte delle tecniche descritte hanno a che vedere col post-processing di immagini polarizzate e non, assieme ad sensore secondario o a molti altri sensori 3D addizionali che catturerebbero le immagini da un angolo lievemente sfasato, così da fornire ai programmi di post produzione più informazioni per determinare la corretta geometria e profondità.

Gli ultimi due brevetti sono invece maggiormente incentrati sull’aspetto ludico del 3D ed esattamente per la creazione di avatar tridimensionali, creati grazie alla scansione 3D del viso dell’utente. Un pò come avviene con i Mili, presenti nelle console Nintendo o esempi similari già adottati in Xbox 360, Wii e PlayStation 3.

Insomma a quanto sembra il prossimo iPhone 5, non solo regalerà agli utenti un’inedita tecnologia 3D, ma punterà sempre di più a diventare una vera e proprio console di gioco alternativa.

Foto iPhone 5 – Brevetti 3D Clicca le foto per ingrandirle

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
31 luglio 2014

Come sfruttare al massimo l’infinito numero di indirizzi email forniti da Gmail

Una cosa della quale probabilmente non tutti sono a conoscenza, è che una volta iscritti a Gmail, avrete a disposizione un numero virtualmente illimitato di indirizzi: questo accade per due semplici ragioni:... continua>
31 luglio 2014

La NASA realizza una mappa delle acque per monitorare la siccità

Sulla Costa Ovest degli Stati Uniti si sta verificando in questo mese una siccità che si aggrava di giorno in giorno. Per comprendere l’entità della crisi la NASA ha deciso di realizzare... continua>