Jailbreak iOS 5.0.1: come trasformare da tethered a untethered via Cydia con Corona Untether

Jailbreak untethered iOS 5.0.1 – Corona Come anticipato in un precedente articolo nel quale abbiamo visto la guida all’utilizzo di Redsn0w 0.9.10 (CLICCARE QUI) e PwnageTool (CLICCARE QUI), il untethered di iOS 5.0.1 è a sorpresa disponibile, non solo attraverso i classici tool dedicati, ma anche attraverso uno speciale tweak presente su Cydia, denominato Corona.

Foto Jailbreak untethered iOS 5.0.1 – Corona Clicca le foto per ingrandirle

Utilizzabile esclusivamente da chi aveva già in precedenza provveduto a sbloccare il proprio iDevice aggiornato ad iOS 5.0.1, Corona da la possibilità di trasformare il jailbreak tethered di iOS 5.0.1 effettuato con Redsn0w, direttamente in untethered, senza il consueto passaggio via tool.

Gli utenti non dovranno far altro che cercare su Cydia, Corona 5.0.1 Untether 1.0-3, attraverso la repository di Big Boss, quindi installare il tweak ed il gioco è fatto.

Purtroppo in rete diversi utenti hanno comunicato alcuni problemi di compatibilità, se siete tra gli sfortunati ad incappare in qualche bug, consigliamo di rispristinare ed eseguire nuovamente il jailbreak direttamente con Redsn0w 0.9.10 (CLICCARE QUI).

Guarda le foto Jailbreak untethered iOS 5.0.1 - Corona

Foto Jailbreak untethered iOS 5.0.1 – Corona

Nella galleria due screenshot dedicati a Corona, il nuovo tweak presente su Cydia con il quale poter trasformare il precedente jailbreak tethered di iOS 5.0.1 in untethered.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
21 agosto 2014

La bicicletta che non può essere rubata (foto e video)

Specialmente se vivete in una grande città, probabilmente almeno una volta nella vita avete dovuto soffrire l’arrabbiatura causata dal furto della vostra bici. Lucchetti e  catene, ampiamente usati per cercare di evitare... continua>
20 agosto 2014

In Cina un ristorante con camerieri robot (foto)

Processi meccanizzati e piccoli automi sono sempre più diffusi nella vita di tutti i giorni, ma come vi sentireste se entrando in un ristorante, invece di un cameriere, ad accogliervi ci fosse... continua>