Nuovo iPhone 5, Reuters come il Wall Street Journal: “Produzione al via a giugno”

Nuovo iPhone 5 – Ciccarese DesignIeri era stato addirittura il Wall Street Journal ad annunciare la possibile ufficializzazione, entro autunno 2012, del chiacchieratissimo con display di 4 pollici, ma come se non bastasse una fonte già così autorevole, ecco che Reuters, a sole 24 ore di distanza, rincara la dose, riconfermando un’indiscrezione che ora ha sempre più “l’odore” dell’ufficialità.

APPROFONDIMENTO: Uscita iPhone 5, Wall Street Journal: presentazione al WWDC 2102 con iOS 6.0?

L’agenzia stampa britannica ha infatti ripreso l’intera linea di pensiero già espressa dal Wall Street Journal parlando di produzione al via, entro la fine di giugno, con una commercializzazione prevista ad ottobre 2012.

Impegnate nella produzione dei Retina Display da 4 pollici, tre importanti partner della Apple: LG, Sharp e Japan Display.

Attenzione però, nonostante la presenza negli scaffali degli Apple Store avverrà solo in pieno autunno, è molto probabile che la classica “stretta di mano” tra utenti e nuovo iPhone 5, ci sarà già a giugno durante il WWDC 2012. La presentazione del nuovo sistema operativo iOS 6 potrebbe infatti necessariamente costringere Apple a svelare anche l’attesissimo rivoluzionario nuovo Melafonino.

Foto Nuovo iPhone 5 – Ciccarese Design Clicca le foto per ingrandirle

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
1 agosto 2014

Tutto ciò che dovete sapere sul nuovo metodo di tracciamento online

“Il Web non dimentica mai”: questo era il titolo di un saggio nel quale alcuni ricercatori della Princeton University descrivevano a inizio anno il “Canvas fingerprinting”, un nuovo metodo di tracciamento online.... continua>
1 agosto 2014

In USA una mappa vi dice dove non far volare il vostro drone

La diffusione dei droni, anche tra i normali cittadini, sta sempre più aumentando e con questa anche i relativi problemi legati a privacy e sicurezza. In USA non c’è ancora una legislazione... continua>