Pod2G: dal jailbreak all’exploit per la baseband dell’iPhone 4S

“Monetizzare anni di hack e !” Ecco così che Pod2G, dal consueto “lavoro” di jailbreak dei dispositivi Apple, in quest’ultimo periodo, si è buttato in una nuova difficilissima impresa: l’hack della baseband dell’iPhone 4S.

A comunicarlo con un nuovo messaggio su Twitter è stato lo stesso funambolico hacker:

“Come alcuni hanno notato, sto giocando con la baseband. Ho già trovato un DoS non sfruttabile. Spero di trovare qualcosa di più”.

Almeno ufficialmente non si conoscono i motivi di questo “cambio di casacca” da parte di Pod2G. Tuttavia sono in molti coloro che pensano che dietro tale decisione possano esserci esclusimanete motivi economici: la TippingPoint DVLabs ha infatti indetto un concorso che premia con ben 100.000 dollari, coloro che riusciranno a trovare un exploit della baseband dell’amatissimo iPhone 4S.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
29 agosto 2014

Registrare video dal punto di vista del cane con una GoPro, grazie al nuovo supporto Fetch (video)

Grazie alla continua diffusione di telecamere sportive, capitanate dalla famosissima GoPro, da tempo siamo ormai in grado di realizzare video che mostrano punti di vista fino a prima inediti. Se però vi... continua>
29 agosto 2014

Nanobot in grado di combattere il cancro

I progressi della medicina moderna ci permettono di superare senza conseguenze molte malattie. Purtroppo però la cura di alcune gravi patologie rimane ancora una meta ancora lontana sebbene gli sforzi della ricerca... continua>