Nuovo iPod Nano 2012: bluetooth 4.0 per “trasformarlo” nel primo iWatch Apple

iPod nano 2012 – iWatchIntervenuti già sullo scottante argomento “nuovo iPhone 5“, pronosticandone inedite peculiarità, come l’introduzione di un nuovo connettore a 8pin, i colleghi di iLounge, sempre oggi, hanno lanciato anche altri due interessanti rumors riguardanti, il nuovo sistema operativo mobile iOS 6.0 e il chiacchieratissimo 2012.

Il tutto partirebbe dall’introduzione, nei prossimi dispositivi Apple, della tecnologia bluetooth 4.0 che in comunione con alcune funzionalità, ancora nascoste di iOS 6, potrebbe far nascere un vero e proprio centro di smistamento dati che renderebbe tutti i dispositivi Apple istantaneamente interconnessi tra di loro.

Foto iPod nano 2012 – iWatch Clicca le foto per ingrandirle

A servirsene ovviamente anche il nuovo iPod nano che avrebbe così la possibilità di passare da semplice mini player musicale, a dispositivo dalle ridotte dimensioni, ma dalle infinite funzionalità. Un iWatch in grado di comunicare istantaneamente con tutta la galassia Apple, capace di visualizzare messaggi, mail, far partire chiamate o addirittura copiare note e quant’altro.

Naturalmente per ora non abbiamo ancora elementi tali che possano rendere questa semplice indiscrezione qualcosa di più di una pura eventualità. Non ci rimane quindi che attendere ulteriori conferme.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
31 luglio 2014

Come sfruttare al massimo l’infinito numero di indirizzi email forniti da Gmail

Una cosa della quale probabilmente non tutti sono a conoscenza, è che una volta iscritti a Gmail, avrete a disposizione un numero virtualmente illimitato di indirizzi: questo accade per due semplici ragioni:... continua>
31 luglio 2014

La NASA realizza una mappa delle acque per monitorare la siccità

Sulla Costa Ovest degli Stati Uniti si sta verificando in questo mese una siccità che si aggrava di giorno in giorno. Per comprendere l’entità della crisi la NASA ha deciso di realizzare... continua>