Problema 4001 e 4002 su iTunes Match: guida alla risoluzione

In queste ultime ore diversi utenti hanno segnalato pesanti malfunzionamenti del servizio cloud musicale di Apple, . L’errore, serie 4001 e 4002, si verifica nel momento stesso in cui parte la verifica dei brani da “clonare”, qui improvvisi crash e blocchi “mandano all’aria” l’intera operazione rendendo quindi di fatto il servizio completamente inutilizzabile.

Apple, pur conoscendo il problema, non ancora si pronuncia ufficialmente, lasciando ad alcuni consigli del servizio d’assistenza l’onere di “limitare i danni”. Bisogna precisare tuttavia che molto probabilmente il disservizio non è causato da noiosi bug di sistema, bensì dal sovraccarico dei server. Basterà quindi attendere alcune ore per superare il problema.

Attenzione però, se volete comunque provare ad accelerare la soluzione vi segnaliamo due delle “scorciatoie” proposte direttamente da Apple:

  • La prima è disattivare iTunes Match e poi riattivarlo, per farlo cliccate da iTunes sul simbolo iTunes Match e contemporaneamente premete sul tastierino ALT (maiuscola su PC).
  • La seconda, forzare il caricamento dei brani su iTunes Match: selezionate il brano non preso da iTunes Match, cliccateci su con il tasto destro del mouse e poi cliccate sul menù Add to iCloud.
Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
29 luglio 2014

Foto subacquee artistiche, realizzate con uno scanner impermeabililizzato

Nathaniel Stern è un artista che ha realizzato una serie di fotografie davvero particolari; impermeabilizzando un normale scanner da ufficio e collegandolo ad un sistema di batterie è riuscito a “scannerizzare” alcune... continua>
29 luglio 2014

QUANT e-Sportlimousine, la prima auto a batterie di flusso approvata per la circolazione

La casa automobilista svizzera QUANT centra un importante obiettivo per la propria e-Sportlimousine, una elegante berlina fornita di un innovativo sistema di alimentazione: l’istituto TÜV Süd, società che fornisce certificazioni in merito alla... continua>