Roaming cellulari: dal 1 luglio nuove tariffe, i dettagli

A partire da domenica primo luglio saranno rese effettive le modifiche apportate alle tariffe di chiamate, sms e traffico dati in internet, effettuati in roaming, grazie all’entrata in vigore della nuova normativa comunitaria concernente tale materia, annunciata diversi mesi fa.

I nuovi limiti tariffari per gli utenti che usufruiscono di servizi mobile in uno stato estero appartenente all’Unione europea saranno di 29 centesimi al minuto per chiamare, 8 centesimi al minuto per ricevere una telefonata, 9 centesimi per l’invio di un SMS, 70 centesimi al megabyte per il download dei dati o per navigare su internet in un Paese comunitario diverso dal proprio.

APPROFONDIMENTO: Roaming, taglio alle tariffe in arrivo

Neelie Kroes, commissario responsabile per l’Agenda digitale, si è dichiarata soddisfatta dell’introduzione dei limiti tariffari per il trasferimento dati, ed ha spiegato che questo nuovo regolamento comunitario mette definitivamente fine alle tariffe esorbitanti all’interno dell’Ue.

Entro il 2014 saranno attuati ulteriori tagli, e lo scaricamento di dati arriverà a costare soltanto 20 centesimi al megabyte, Iva esclusa.

Alert via sms e email per quanti viaggeranno al di fuori dell’Ue e alert personalizzati che avviseranno quando si starà per superare un determinato limite di spesa.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
28 agosto 2014

I suoni delle città su Google Maps: Sounds of Street View

Street View, il servizio di foto tridimensionali integrato in Google Maps, è un modo meraviglioso per aggirarsi virtualmente fra le città di tutto il mondo. Come ben sanno gli appassionati di viaggi,... continua>
28 agosto 2014

Come BMW testa i suoi veicoli blindati (video)

Nel corso di questa settimana al salone dell’automobile di Mosca,  BMW ha messo in mostra una versione completamente blindata di uno dei suoi SUV più famosi. L’X5 Security Plus può a prima vista... continua>