Hair Salon Android gioco parrucchiere, taglia capelli: gratis su Google Play [DOWNLOAD]

Hair Salon – Kids GamesIl suo nome è Hair Salon – Kids Games, ed è un divertente gioco gratuito per i dispositivi Android dedicato principalmente agli utenti più piccoli.
Si tratta infatti di un’applicazione gratuita per smartphone e tablet col sistema operativo del robottino di Google interamente “ambientata” in un salone di parrucchiere.
Gli utenti sono quindi chiamati a vestire i panni di un vero e proprio parrucchiere per cercare di soddisfare i propri clienti.

Con Hair Salon è infatti possibile modificare l’acconciatura di vari personaggi (i clienti del salone) attraverso un taglio di capelli particolare oppure originale.

Foto Hair Salon – Kids Games Clicca le foto per ingrandirle

Forbici, pettine, asciugacapelli e piastra sono solamente alcuni degli strumenti a disposizione per scatenare la propria fantasia e realizzare un’acconciatura perfetta.
Hair Salon rappresenta quindi un passatempo gratuito e coinvolgente soprattutto per gli utenti Android più giovani.
Nella Galleria Fotografica del presente articolo alcune immagini del gioco appena descritto.
Per effettuare direttamente il download gratuito di Hair Salon – Kids Games dallo Store di , basta invece cliccare sul pulsante qui di seguito:

Hair Salon - Kids Games
Hair Salon - Kids Games
Download @
Google Play
Hair Salon - Kids Games
Sviluppatore:
Prezzo: Gratis
Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
17 settembre 2014

Scaricate gratuitamente 24 famosi font tratti da film, band e fumetti (download e foto)

Amate dilettarvi con Photoshop, o realizzare immagini con scritte che rimandino la mente a un famoso logo, a un film o una particolare band? Grazie a questi 24 font disponibili per il... continua>
17 settembre 2014

La maglia in grado di farvi star bene con qualunque clima

Se vi presentaste su un sito di raccolta fondi dichiarando di avere inventato una maglia in grado di tenere caldo, qualcuno potrebbe forse alzare le sopracciglia e non prendervi troppo sul serio.... continua>