Samsung C3322 Duos, nuovo cellulare dual sim: scheda tecnica e prezzo

Come abbiamo visto ieri, la Samsung ha deciso di espandere ulteriormente la sua gamma Duos di economici con tre nuovi modelli: il C3322, l’E2232 e quindi l’E1182 del quale ci siamo già occupati QUI.

Vediamo adesso le caratteristiche tecniche principali del più sofisticato dei tre, ovvero il Samsung C3322 Duos, caratterizzato da un design sobrio ed essenziale.

Trattandosi d’un telefonino dual sim, anche il C3322 consente ovviamente di utilizzare due diverse schede sim, anche se appartenenti a gestori differenti. E’ così possibile ricevere ed effettuare chiamate sfruttando due numeri di telefono diversi: quando si è impegnati in conversazione tramite uno dei due, la sim dell’altro risulta momentaneamente irraggiungibile e manda un sms di avviso all’altro numero.

Dotato del supporto alle reti GSM (900/1800 MHz), GPRS ed EDGE, il nuovo Samsung C3322 Duos presenta inoltre la seguente scheda tecnica: display TFT da 2.2 pollici e con risoluzione di 240 x 320 pixel, fotocamera da 2 megapixel con funzione videorecording, connettività USB 2.0 e Bluetooth 2.1 (con EDR e A2DP), radio FM, lettore multimediale di file audio/digitali, presa audio per jack da 3.5 millimetri e quindi l’inevitabile batteria agli ioni di litio.

Anche il Samsung C3322 Duos debutterà sul mercato russo a maggio, assieme ai “fratelli” E1182 e E2232; il prezzo è di circa 99 euro ma attualmente non sappiamo se verrà commercializzato anche in Italia.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
31 luglio 2014

Come sfruttare al massimo l’infinito numero di indirizzi email forniti da Gmail

Una cosa della quale probabilmente non tutti sono a conoscenza, è che una volta iscritti a Gmail, avrete a disposizione un numero virtualmente illimitato di indirizzi: questo accade per due semplici ragioni:... continua>
31 luglio 2014

La NASA realizza una mappa delle acque per monitorare la siccità

Sulla Costa Ovest degli Stati Uniti si sta verificando in questo mese una siccità che si aggrava di giorno in giorno. Per comprendere l’entità della crisi la NASA ha deciso di realizzare... continua>