Sony Ericsson Xperia Mango: prime foto e caratteristiche tecniche

Sony Ericsson Xperia MangoDopo aver visto QUI le prime foto del Nokia T7-00, restiamo in tema di rumors e indiscrezioni con il prossimo cellulare della Sony Ericsson, anch’esso svelato attraverso delle prime immagini “rubate”.

Attualmente noto come Mango, questo nuovo della gamma Xperia è basato sulla versione 2.3 “Gingerbread” del famoso sistema operativo di Google e si caratterizza immediatamente per la tastiera fisica full qwerty con meccanismo di estrazione laterale.

Foto Sony Ericsson Xperia Mango Clicca le foto per ingrandirle

Il resto della scheda tecnica tuttora nota del Sony Ericsson Xperia Mango figura inoltre un processore Qualcomm da 1 GHz, la scheda grafica Adreno 205, il display da 3 pollici e dalla risoluzione di 320 x 480 pixel, nonché la fotocamera da 5 megapixel con flash a led. Si tratterebbe, in definitiva, di un’evoluzione del Sony Ericsson Xperia X10 Mini, un cellulare dalla dimensioni contenute in appena 8.3 x 5 x 1.6 centimetri.

In attesa di conoscerne tutte le restanti caratteristiche tecniche, oltre alle informazioni ufficiali circa disponibilità sui mercati e relative fasce di prezzo, vi lasciamo quindi alle prime foto del Sony Ericsson Xperia Mango.

Guarda le foto Sony Ericsson Xperia Mango

Foto Sony Ericsson Xperia Mango

Nuovo smartphone Android 2.3, il Mango è l’ultimo modello della gamma Xperia targato Sony Ericsson.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
22 agosto 2014

La sedia indossabile che vi permette di sedervi ovunque vogliate

I dispositivi indossabili si stanno prepotentemente affermando come bandiere dell’ultima era tecnologica: se quando pensate ad essi, però, vi vengono in mente solo occhiali, braccialetti ed orologi smart, sappiate che la vostra... continua>
22 agosto 2014

Le auto sapranno quando utilizziamo il cellulare

Non utilizzare il telefono alla guida, oltre ad essere una regola imposta dalla legge, dovrebbe far parte del buon senso di tutti. Eppure una grande percentuale degli incidenti è legata ad una... continua>