Marketplace Windows Phone: obbligatorio l’aggiornamento a Mango

Microsoft ha appena annunciato che a partire dalla giornata odierna l’accesso al Marketplace per l’acquisto delle applicazioni è possibile esclusivamente con device aggiornati alla release 7.5 (Mango) di Windows Phone. Gli smartphone attualmente presenti sul mercato si basano sulla più recente versione del sistema operativo mobile del colosso di Redmond, tuttavia sono ancora numerosi i possessori di un terminale di prima generazione.

Già un mese fa era stata annunciata da Microsoft questa modifica.

APPROFONDIMENTO: Arriva Windows Phone Mango

In quell’occasione era stata resa nota l’eliminazione della sezione del software Zune dalla quale si potevano acquistare le applicazioni Windows Phone. L’utenza disporrà ora delle due versioni del Marketplace (web e mobile) per cercare le apps. Microsoft ha potenziato il funzionamento dello store online sia per quanto concerne le performance che la sicurezza.

Per poter fruire di tali migliorie però si dovrà necessariamente aggiornare i device.  A partire da oggi per l’acquisto e il download delle applicazioni e dei giochi è indispensabile installare l’aggiornamento alla versione Windows Phone 7.5.

Staremo a vedere come accoglieranno questa importante novità gli utenti degli smartphone interessati da questo cambiamento.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
30 agosto 2014

MSN Messenger chiude i battenti dopo 15 anni di storia (foto)

Si tratta di una notizia già nell’aria da tempo, e che dato l’inarrestabile avanzamento della nuova generazione di servizi di messaggistica istantanea era più che prevedibile, ma l’annuncio ufficiale della chiusura completa... continua>
29 agosto 2014

Registrare video dal punto di vista del cane con una GoPro, grazie al nuovo supporto Fetch (video)

Grazie alla continua diffusione di telecamere sportive, capitanate dalla famosissima GoPro, da tempo siamo ormai in grado di realizzare video che mostrano punti di vista fino a prima inediti. Se però vi... continua>