Marketplace Windows Phone: obbligatorio l’aggiornamento a Mango

Microsoft ha appena annunciato che a partire dalla giornata odierna l’accesso al Marketplace per l’acquisto delle applicazioni è possibile esclusivamente con device aggiornati alla release 7.5 (Mango) di Windows Phone. Gli smartphone attualmente presenti sul mercato si basano sulla più recente versione del sistema operativo mobile del colosso di Redmond, tuttavia sono ancora numerosi i possessori di un terminale di prima generazione.

Già un mese fa era stata annunciata da Microsoft questa modifica.

APPROFONDIMENTO: Arriva Windows Phone Mango

In quell’occasione era stata resa nota l’eliminazione della sezione del software Zune dalla quale si potevano acquistare le applicazioni Windows Phone. L’utenza disporrà ora delle due versioni del Marketplace (web e mobile) per cercare le apps. Microsoft ha potenziato il funzionamento dello store online sia per quanto concerne le performance che la sicurezza.

Per poter fruire di tali migliorie però si dovrà necessariamente aggiornare i device.  A partire da oggi per l’acquisto e il download delle applicazioni e dei giochi è indispensabile installare l’aggiornamento alla versione Windows Phone 7.5.

Staremo a vedere come accoglieranno questa importante novità gli utenti degli smartphone interessati da questo cambiamento.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
31 luglio 2014

Come sfruttare al massimo l’infinito numero di indirizzi email forniti da Gmail

Una cosa della quale probabilmente non tutti sono a conoscenza, è che una volta iscritti a Gmail, avrete a disposizione un numero virtualmente illimitato di indirizzi: questo accade per due semplici ragioni:... continua>
31 luglio 2014

La NASA realizza una mappa delle acque per monitorare la siccità

Sulla Costa Ovest degli Stati Uniti si sta verificando in questo mese una siccità che si aggrava di giorno in giorno. Per comprendere l’entità della crisi la NASA ha deciso di realizzare... continua>