Battlefield 3: video del DLC Close Quarters

Battlefield 3 DLC Close QuartersBattlefield 3 è uscito ormai sul mercato da diversi mesi, e la Electronics Arts, assieme alla DICE, comincia a tirare le somme dal punto di vista delle vendite, con un bilancio estremamente positivo considerando che sono state superate abbondantemente le 10 milioni di copie vendute.

Fra le priorità degli sviluppatori, c’è sicuramente quella di fornire parecchi contenuti aggiuntivi e DLC agli utenti, sulla scia di quanto già fatto da Activision con il colosso degli sparatuttto, Call of Duty Modern Warfare 3.

Dopo il recente GDC 2012 di San Francisco, è arrivato sul web ed in particolare su Youtube un primo video che mostra parte del gameplay di una delle tre espansioni che usciranno a giugno per Battlefield 3. Stiamo parlando del DLC Close Quarters, con la mappa Ziba Tower.

Foto Battlefield 3 DLC Close Quarters Clicca le foto per ingrandirle

Dal filmato si intuisce come l’ambientazione sia quella di un grattacielo di lusso, dove il giocatore assieme alla sua fidata squadra di soldati, dovrà aggirarsi fra appartamenti lussosi e loft con ampie vetrate, con il pericolo però di trovare un nemico sempre dietro ogni angolo.

Oltre a Close Quarters, gli altri DLC in uscita nel mese di giugno sono Armored Kill e End Game.

Guarda le foto Battlefield 3 DLC Close Quarters

Foto Battlefield 3 DLC Close Quarters

Immagini del nuovo DLC per Battlefield 3 che uscirà nel mese di giugno

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
1 agosto 2014

Tutto ciò che dovete sapere sul nuovo metodo di tracciamento online

“Il Web non dimentica mai”: questo era il titolo di un saggio nel quale alcuni ricercatori della Princeton University descrivevano a inizio anno il “Canvas fingerprinting”, un nuovo metodo di tracciamento online.... continua>
1 agosto 2014

In USA una mappa vi dice dove non far volare il vostro drone

La diffusione dei droni, anche tra i normali cittadini, sta sempre più aumentando e con questa anche i relativi problemi legati a privacy e sicurezza. In USA non c’è ancora una legislazione... continua>