Bug Diablo 3 rende la classe Wizard immortale, ecco come ci riescono [VIDEO]

Diablo IIIDopo il bug per duplicare gli oggetti ecco il bug per diventare immortali.

Premettendo che l’uso dei bug di gioco per avvantaggiarsi è punito con il ban dell’account Battlenet e che Blizzard non ha grosse difficoltà nel rintracciare queste persone sui loro server, è stato scoperto un bug che sfruttando una combinazione di azioni, è capace di rendere la classe Wizard praticamente immune agli attacchi.

LEGGI ANCHE: Diablo 3 e il bug per duplicare gli oggetti

Grazie a questo bug, riportato anche sui forum ufficiali di , alcuni player hanno rapidamente scalato la classifica mondiale della modalità hardcore, ciò ha scatenato nuovamente la rabbia dei giocatori onesti che si sono trovati il personaggio ucciso definitivamente dai, come vengono chiamati nel gergo, bug abuser.

Foto Diablo III Clicca le foto per ingrandirle

Per capire se un giocatore sta usando questo bug, bisogna vedere se sta effettuando una serie di azioni riportate nella seconda pagina di questo articolo, premendo quindi continua la lettura in fondo a questa pagina.

Questo bug non solo si è abbattuto sui giocatori coinvolti nel PvP, ma pare che alcuni giocatori siano riusciti a  farmare (annientare ripetutamente), e in solitario, boss di alto livello trafugando più e più volte oggetti rari o unici.

LEGGI ANCHE: Taiwan: ragazzo muore dopo aver giocato per 40 ore a Diablo 3

6 ore fa Blizzard ha confermato di essere sulla buona strada per risolvere questo bug, comprendendo la gravità della cosa, ha ricordato ai giocatori di segnalare i bug abuser presso l’apposito servizio anti hacker di Diablo 3 o mandare una email a hacks@blizzard.com.

Nel video una testimonianza diretta dell’efficacia di questo exploit, nella pagina seguente come funziona il bug.

1
2

Continua la lettura »

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
22 agosto 2014

La sedia indossabile che vi permette di sedervi ovunque vogliate

I dispositivi indossabili si stanno prepotentemente affermando come bandiere dell’ultima era tecnologica: se quando pensate ad essi, però, vi vengono in mente solo occhiali, braccialetti ed orologi smart, sappiate che la vostra... continua>
22 agosto 2014

Le auto sapranno quando utilizziamo il cellulare

Non utilizzare il telefono alla guida, oltre ad essere una regola imposta dalla legge, dovrebbe far parte del buon senso di tutti. Eppure una grande percentuale degli incidenti è legata ad una... continua>