Doom 4: progetto confermato da J. Carmack

Doom 4 LeaksDurante il QuakeCon di Dallas, il fondatore di iD Software ha per la prima volta parlato ufficialmente di 4.

L’ultimo progetto di alto profilo dell’azienda, cioè Rage, non è andato come Carmack si aspettava, da qui sono nati diversi problemi ed è caduto il silenzio sul sequel di Doom.

I problemi tecnici di Rage, specie per quanto riguarda incompatibilità dei driver di alcune GPU, hanno ulteriormente limitato il successo di un titolo grandioso sulla carta, ma che ha invece causato non pochi pensieri alla software house.

Carmack ha a questo proposito esposto le sue scuse ai giocatori, spiegando che però la sua azienda ha fatto tesoro delle critiche ricevute dai fan e che pertanto , per ora, abbandonerà il comparto mobile per concentrarsi sullo sviluppo esclusivo di titoli tripla A.

Foto Doom 4 Leaks Clicca le foto per ingrandirle

A detta sua l’errore è stato sopravvalutare le capacità produttive della software house nel tentativo di realizzare diversi titoli contemporaneamente, tra questi Doom 4 che all’inizio di quest’anno secondo alcuni rumors era stato dato per “cancellato”.

LEGGI ANCHE: Un documentario racconta i retroscena artistici e culturali dei videogame

Scoprendo le sue carte, ha poi aggiunto che iD Software al completo ora sta lavorando esclusivamente allo sviluppo di Doom 4 e che da ora in poi si dedicherà a un progetto singolo per volta al fine di non deludere nuovamente i fan.

Dopo il flop di Rage, ci auguriamo che questa storica software house si riprenda e che in futuro Doom torni a farci fare brutti incubi.

Guarda le foto Doom 4 Leaks

Foto Doom 4 Leaks

Ecco le immagini rubate dagli studios di iD software

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
1 agosto 2014

Tutto ciò che dovete sapere sul nuovo metodo di tracciamento online

“Il Web non dimentica mai”: questo era il titolo di un saggio nel quale alcuni ricercatori della Princeton University descrivevano a inizio anno il “Canvas fingerprinting”, un nuovo metodo di tracciamento online.... continua>
1 agosto 2014

In USA una mappa vi dice dove non far volare il vostro drone

La diffusione dei droni, anche tra i normali cittadini, sta sempre più aumentando e con questa anche i relativi problemi legati a privacy e sicurezza. In USA non c’è ancora una legislazione... continua>