Amazon Prime Video: quanti dispositivi contemporaneamente riesce a supportare?

Lorenzo Delli

Amazon Prime Video, il servizio di streaming di casa Amazon, è disponibile già da diversi mesi anche in Italia. Al momento è praticamente uno dei più convenienti sul mercato: con una spesa di 19,99€ l’anno attivate il vostro abbonamento ad Amazon Prime e, incluso nel prezzo, trovate anche la sottoscrizione a Prime Video.

Ma visto che gli altri servizi di streaming disponibili anche in Italia possono effettivamente essere utilizzati da più utenti contemporaneamente, Amazon Prime Video quanti accessi in contemporanea supporta? Per rispondere a questa domanda dobbiamo effettuare una prova o recarci sulla pagina help (in inglese) di Prime Video.

LEGGI ANCHE: Amazon potrebbe essere al lavoro su una versione “freemium” di Prime Video

Sulla pagina help del servizio di streaming si può leggere che è possibile effettuare lo streaming tramite web browser, smart TV, Blu-ray, tablet Fire o console per un massimo di tre dispositivi alla volta. C’è una ulteriore limitazione riguardante la tipologia di contenuto: non è infatti possibile visualizzare lo stesso contenuto su due dispositivi.

All’atto pratico, almeno sullo stesso IP, si può in alcune occasioni riuscire a visualizzare contenuti diversi anche su quattro dispositivi, ma ci sta che dopo un po’ di tempo il servizio se ne accorga restituendovi il seguente messaggio di errore:

Amazon Prime Video: quanti dispositivi contemporaneamente riesce a supportare? La risposta ufficiale di Amazon è 3.

Ricapitolando:

  • Si può utilizzare lo stesso account di Amazon Prime su 3 dispositivi contemporaneamente, a scelta tra console, smart TV, lettori Blu-ray, smartphone e tablet, web browser;
  • Non si può visualizzare lo stesso contenuto su più di un dispositivo alla volta.