rete fibra

Copertura fibra ottica: come verificare quella dei vari operatori

Cosimo Alfredo Pina

Verificare copertura fibra ottica – Streaming di film e serie TV, servizi di cloud e download di grandi dimensioni rendono molto appetibile (se non indispensabili) la connessione a fibra ottica. Molti operatori tra cui TIM (ex Telecom), Fastweb, Vodafone, Tiscali, Infostrada la offrono ma non sempre la copertura di questa innovativa connettività è così capillare.

Come fare quindi per sapere se la nostra casa o il nostro ufficio sono raggiunti dalla fibra? Ci sono vari metodi per saperlo – magari vi basta chiedere a vostro vicino –  ma il più ovvio ed efficace è quello di rivolgersi direttamente all’operatore con cui si è intenzionati a fare il contratto. Infatti la maggior parte dei provider offre sulle sue pagine strumenti per verificare la copertura e qui vi riportiamo come fare per usarli, insieme a qualche bonus.

Verificare copertura fibra ottica TIM (ex Telecom)

Controllare se TIM può portare la fibra alla vostra utenza è molto semplice. Basta infatti raggiungere la pagina dedicata sul sito dell’operatore ed inserire i dati relativi all’indirizzo per cui volete verificare la copertura.

I campi sono tutti molto intuitivi (Comune, Via, numero civico, CAP…) e dopo aver inserito il codice di sicurezza vi basterà premere sul pulsante Verifica. Da notare come la procedura includa la verifica sia della copertura della fibra fibra che dell’ADSL.

Per avere un riscontro certo dovrete infatti appurare se tra le promozioni che vi appariranno dopo aver premuto il tasto ce ne siano anche per la fibra; eventualmente potrete attivarle direttamente online. Se comunque l’esito non dovesse essere positivo potete sempre sempre chiamare il servizio clienti (il numero è 187) per chiedere se per la vostra zona sono previsti lavori di ampliamento della rete.

Verificare copertura fibra ottica Fastweb

verificare fibra fastweb

Anche Fastweb offre un comodo strumento online con cui potete verificare se la sua fibra arriva nella vostra zona. Aprite la pagina web dedicata ed inserite i dati richiesti, eventualmente anche quelli sulla linea telefonica già attiva.

Se tra le offerte che vi si pareranno davanti ci saranno anche quelle per contratti fibra, allora significa che l’utenza in questione è raggiunta dalla connettività. Anche in questo caso potete ricorrere all’assistenza telefonica per avere maggiori informazioni, chiamando il 146.

Verificare copertura fibra ottica Vodafone

verifica fibra vodafone

Vodafone è arrivata in Italia come operatore mobile, ma da molto tempo è diventato anche un operatore per rete fissa con anche contratti per la fibra. Come gli altri anche Vodafone offre un tool per la verifica della copertura della sua fibra.

Collegatevi alla sua pagina dedicata alle offerte fibra e sulla destra troverete un box che vi permetterà di inserire i dati relativi all’indirizzo che volete verificare. Se nella pagina successiva troverete dei contratti fibra, significa che la copertura per la vostra zona c’è.

Ovviamente anche Vodafane offre la possibilità di avere più informazioni da un operatore; per questa evenienza mette a disposizione il numero verde 800 194951.

Verificare copertura fibra ottica Tiscali

Tiscali offre ad oggi la fibra fino a 100 Mbps, con il suo unico contratto Fibra Full. Anche con questo operatore potrete ovviamente verificare l’eventuale copertura. Come prima cosa raggiungete la pagina sul sito ufficiale.

A questo punto vi troverete davanti due campi “Hai un servizio telefonico?” e “Hai un servizio adsl?”. Selezionate sì o no in base all’utenza per cui volete verificare la copertura e poi continuate inserendo i dati sull’indirizzo; nel passaggio successivo vi sarà indicato se questo è raggiunto dalla fibra di Tiscali.

In una prima fase vi consigliamo comunque di selezionare “No” alle domande, per la sola verifica e fornire tutti i dati solo in caso si sia convinti a sottoscrivere il contratto.

Verificare copertura fibra ottica Infostrada

verificare fibra infostrada

Se volete verificare la copertura della fibra di Infostrada dovrete raggiungere la pagina relativa ad una delle sue offerte fibra (qui quella per l’offerta Absolute Fibra). Sulla destra dovreste trovarvi con una serie di campi.

Compilateli con dati relativi all’indirizzo che volete verificare e proseguite cliccando con il relativo tasto. Se l’utenza indicata è raggiunta dalla fibra di Infostrada troverete una chiara indicazione nella pagina successiva, dove potrete anche continuare con l’attivazione della relativa offerta.

Dove arriverà la fibra?

verificare fibra governo

Purtroppo la copertura della fibra è ancora molto frammentata e limitata perlopiù ai grandi centri abitativi. Il governo ha comunque lanciato da tempo un piano, da attuare anche con finanziamenti europei, per spingere gli operatori e fornitori di infrastutture a portare la fibra anche nelle zone dove l’investimento privato non porterebbe un sufficiente ritorno economico, a causa delle poche utenze o perché troppo remote.

Il piano prevede che entro il 2020 l’85% delle utenze sia raggiunto dalla fibra a 100 Mbps e addirittura il 100% con quella a 30 Mbps. Verificare quando arriverà la fibra e a che punto sono i lavori è possibile grazie al sito allestito dal Ministero dello Sviluppo Economico. Qui potrete verificare lo stato dei lavori di una certa strada o quartiere e sapere entro quando dovrebbe essere disponibile la fibra.