Sensore Nike+ : caratteristiche e prezzo

Grazie al nuovo sensore Nike+ è possibile monitorare e condividere tutti i parametri relativi alla propria attività podistica in modo semplice ed immediato. Il sensore è acquistabile separatamente rispetto agli altri prodotti della linea, quindi è ideale quando occorre una sostituzione, oppure se lo si intende inserire in un altro paio di calzature dotate di predisposizione Nike+, o ancora nel caso in cui si desidera abbinarlo al proprio device firmato Apple.

Il prodotto inizia a funzionare appena viene inserito sotto la fodera della scarpa sinistra dotata di predisposizione Nike+ e si comincia il proprio allenamento. In tal modo il sensore si sincronizza con l’orologio sportivo Nike+ SportWatch GPS, l’iPhone 3GS o un altro device di ricezione della linea Nike+ ai quali invia tutti i dati relativi alla corsa.

Altri prodotti indispensabili per il funzionamento del sensore Nike+ sono:

- calzature dotate di predisposizione Nike+
- Mac OS X v10.3.9 o successivi, Windows Vista o Windows XP
- Collegamento alla Rete per effettuare la connessione al sito Nikeplus.com

Questi i device che supportano e riescono a comunicare con il sensore Nike+:

- Orologio sportivo Nike+ SportWatch GPS con TomTom integrato
- Nike+ SportBand
- iPod nano e ricevitore Nike+
- iPod touch 2G
- iPhone 3GS o iPhone 4

Il sensore Nike+ è acquistabile ad un prezzo consigliato di 19 euro Iva inclusa.

Ancora una volta Nike conferma di essere al passo coi tempi, sfruttando al massimo tutte le potenzialità che la moderna tecnologia le offre, grazie a prestazioni di altissimo livello offerte in dispositivi di dimensioni sempre più ridotte.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
29 agosto 2014

Registrare video dal punto di vista del cane con una GoPro, grazie al nuovo supporto Fetch (video)

Grazie alla continua diffusione di telecamere sportive, capitanate dalla famosissima GoPro, da tempo siamo ormai in grado di realizzare video che mostrano punti di vista fino a prima inediti. Se però vi... continua>
29 agosto 2014

Nanobot in grado di combattere il cancro

I progressi della medicina moderna ci permettono di superare senza conseguenze molte malattie. Purtroppo però la cura di alcune gravi patologie rimane ancora una meta ancora lontana sebbene gli sforzi della ricerca... continua>