Steve Ballmer: abbasso Windows, viva la Xbox

Dopo aver parlato di Surface, il tablet di Microsoft, Steve Ballmer ha spiegato gli obbiettivi a lungo termine della azienda di cui è CEO.

La ricetta vincente è a suo dire continuare a creare software, ma questa volta spinti da una forte vocazione verso la realizzazione di hardware.

L’idea è quindi di incentivare altri nella realizzazione di hardware che grazie al software Microsoft, ora installabile non solo sui PC, faranno parte di un sistema più funzionale e integrato.

APPROFONDIMENTO: Tablet Microsoft Surface, Ballmer rivela i prezzi di vendita

Per ora Microsoft non intende certo smettere di sviluppare software, dato che è sempre stata la sua principale fonte di guadagno, ma investimenti e impegno, come si è visto sopratutto nell’ultimo anno, sono sempre più ramificati in diverse direzioni che vanno dai servizi cloud, alla vendita diretta di hardware come accessori, computer e Xbox.

APPROFONDIMENTO: Xbox 720: non era una bufala, ecco le caratteristiche

E proprio la Xbox (720) sembra essere uno dei futuri cavalli di battaglia di Microsoft, la quale promette di portare grandi innovazioni non solo nei videogame, ma in generale nel mercato dell’intrattenimento domestico, mentre invece Windows 8 soffre, ancora prima di uscire, di non pochi pregiudizi a suo carico.

Condividi questa pagina con i tuoi amici
|

Commenti

Altre Notizie PianetaTech, news di tecnologia
1 ottobre 2014

Il rombo di motore della Ford Mustang EcoBoost è creato a tavolino

La Ford Mustang EcoBoost sarà immessa nel mercato statunitense il prossimo anno e sarà la prima delle serie a montare un motore a quattro cilindri, con un’impronta più ecologica e consumi ridotti.... continua>
1 ottobre 2014

Quanto è spaventosa la chirurgia plastica: Supervenus ve lo mostra (video)

Se siete in procinto di sottoporvi ad un intervento di chirurgia plastica, ma non siete del tutto convinti e vi chiedete cosa verrà fatto esattamente al vostro corpo, forse dovreste guardare questo... continua>