Acer Predator 21 X_2

Acer Predator 21X: il primo “portatile” con display curvo ha anche due GTX 1080 in SLI (foto)

Cosimo Alfredo Pina -

Acer Predator 21X – Acer, durante la sua conferenza tenuta in occasione di IFA 2016, rinnova la sua gamma di notebook e lo fa sia con dispositivi più convenzionali e qualcuno davvero fuori dal comune. Stiamo parlando del Predator 21 X un notebook da gaming decisamente estremo e che, stando ad Acer, vince il primato del primo notebook con display curvo, tra l’altro un 21″.

Un dispositivo non propriamente portatile ma che certamente mostra i muscoli in termini sia di design sia di comparto hardware; il Predator 21X, lo potete verificare con i paragrafi qui sotto, non rinuncia davvero a niente.

Acer Predator 21X: caratteristiche tecniche

Sotto alla scocca caratterizzata dalle linee aggressive, quelle a cui Acer ci ha abituato con la linea Predator, ci trovate un processore Intel Core i7 di ultima generazione e ben due GTX 1080 in SLI. La caratteristica principale è però lo schermo da 21″ con risoluzione 2.560 x 1.080 pixel con supporto ad NVIDIA G-Sync, ma soprattutto curvo.

La tastiera è meccanica (Cherry MX) e ovviamente retroilluminata, con tanto di tastierino numerico che cela il trackpad. C’è integrata la tecnologia di tracciamento dello sguardo di Tobii, utilizzabile sia in game che nella normale attività al PC. Completano il tutto l’audio 4.2 e un sistema di raffreddamento a cinque ventole e un ulteriore display sulla scocca inferiore.

Acer Predator 21X: uscita e prezzo

Questo notebook, poco portatile (ben 8 kg!) ma decisamente spettacolare, ci ha lasciato davvero a bocca aperta. Non ci sarà però troppo da stupirsi alla sua uscita, prevista durante il primo trimestre 2017, quando saranno svelati i prezzi che considerando le feature possiamo già dedurre molto alti.

Foto Acer Predator 21X

  • saifer

    Sti “portatili” non li capirò mai… chi si compra questi laptop da 3 kg in su scommetto che li sposta al massimo in casa. A questo punto preferisco i barebone Clevo rimarchiati che ti customizzi e che almeno da quanto vedo in rete sono anche facili da pulire e cambiare la pasta termica (cosa secondo me da non sottovalutare).

    • marco777

      Ma alla fine questi internamente sono costruiti come i Clevo ed Eurocom. Su colossi di questo tipo non hai molte alternative. Però questo è davvero esagerato. 21″ e 8KG (cercando su internet si trova anche il peso). L’alternativa Eurocom (Sky X9E2) ha uno schermo da 17.3″ e pesa “solo”5.5KG, ed ha più espandibilità oltre che opzioni di upgrade.

    • Simone Formicola

      21 pollici è una buffonata, però vorrei farti notare che ad es. a me che viaggio spesso e mi stabilisco per qualche mese in un luogo, un portatile del genere (17-18 pollici) farebbe comodissimo, spedire un computer fisso è molto problematico, non tanto per il case, che se fatto mini itx non è ingombrante, ma piu che altro per lo schermo, che è delicato e molto voluminoso…

  • OMMIODDIOCHECAFONATABELLISSIMA

  • Mario I/O

    Voglio comprarlo e poi usarlo in treno.

  • Batti

    Non ha senso avere due gtx 1080 in sli per viaggiare in 2k, ne bastava una sola, è una presa in giro.

    • Cosimo Alfredo Pina

      Beh, puoi sempre usarlo con uno schermo esterno.

      • Batti

        Altri 700€ di monitor 4k? Ma uno fa prima a farsi un fisso, se poi mi dici che c’è chi viaggia e si porta dietro il portatile ok, ma questo esperimento della acer costerà come minimo 3500$, con quei soldi uno si può prendere sia un portatile che un fisso che vanno in 2k, ok che è figo, ma pesa come un elefante, ti ci vuole il borsone per portarlo dietro, bello ok, ma è un controsenso.

      • Player World

        ma quantu gb di ram ha?