acer predator G6_2

Acer Predator G6: PC pre-assemblato per il gaming con i7 Skylake

Cosimo Alfredo Pina -

Assemblare il proprio PC è solitamente la via più conveniente e preferita dagli appassionati di hardware e performance. Tuttavia esistono diverse soluzioni che nonostante la natura pre-assemblata non rinunciano alla potenza e ai componenti top.

Acer Predator G6 rientra proprio in questa categoria. Dentro al case curato e rifinito con illuminazione rossa, si nasconde infatti:

  • CPU: Intel Core di 6a generazione i7 6700K  (nuova architettura Skylake)
  • RAM: fino a 64 GB DDR4
  • GPU: NVIDIA GeForce GTX 980
  • Archiviazione: fino a 12 TB grazie al sistema Acer Easy-swap
  • Audio: scheda Creative Sound BlasterTM X-Fi MB5

Il G6-710, primo della gamma Predator che sarà espansa già durante l’IFA, sarà disponibile a partire dalla metà di settembre, ad un prezzo base di 1.999€, alto ma piuttosto in linea con questa categoria di prodotti.

acer predator G6_1

Il nuovo desktop Acer Predator G6 cambia le regole del gioco

  • Nuovo desktop gaming Predator G6 che vanta fino a 64 GB di memoria DDR4 a doppio canale per garantire la massima fluidità con qualunque gioco
  • Possibilità di overclocking della CPU con sistema “One-Punch ” e raffreddamento IceTunnel per mantenerlo fresco a qualsiasi velocità
  • Dotato di processori Intel® CoreTM di sesta generazione i7-6700K, scheda NVIDIA® GeForce® GTX 9801 e il supporto per i display 4K2K (3840 x 2160)
  • Slot di espansione frontale Acer Easy-swap per uno spazio di archiviazione fino a 12 TB (espandibile ulteriormente con SSD fino a 512 GB)
  • Fornisce l’audio richiesto dagli appassionati di giochi grazie alla Creative Sound BlasterTM X-Fi MB5, al sistema Environmental Audio Extensions (EAX®) 5.0 e al supporto a 5.1 canali audioLainate, Agosto 2015 – Acer ha annuncia al Gamescon di Colonia la propria “inarrestabile macchina da guerra”: il desktop gaming Acer Predator G6-710. Questo è il primo di una serie di annunci da parte di Acer destinati a cambiare le regole del gioco. Acer comunicherà la propria gamma completa all’IFA 2015 di Berlino in settembre.”Siamo entusiasti di annunciare la nostra nuova macchina da gioco Predator destinata agli hardcore gamer, coinvolgente all’esterno, con il suo design che richiama un’armatura, e potente all’interno,” ha affermato Andrew Hou, General Manager della Computing Business Unit di Acer. “Unisce tutti gli ultimi ritrovati tecnologici per garantire ai giocatori i migliori risultati. E con le possibilità di espansione, possono esser certi che le loro investimento durerà per molte sessioni di gioco.”

Incredibile potenza

Dotato del nuovo processore Intel® CoreTM i7-6700K di 6a generazione, l’Acer Predator G6-710 offre la massima potenza, sfruttando l’enorme potenziale del processore Intel® CoreTM, la versione più recente del sistema operativo Windows 10, e ben 64 GB di memoria DDR4 dual channel. Questa enorme quantità di RAM rende il G6-710 a prova di futuro e pronto a qualsiasi nuovo gioco, e consente agli utenti di visualizzare streaming, lavorare o eseguire qualunque compito con estrema semplicità. La possibilità di overclocking con il sistema “One-Punch” è associata al raffreddamento IceTunnel per mantenere il sistema refrigerato a qualunque velocità, dando ai giocatori un enorme incremento di potenza nelle situazioni di gioco più complesse. La connettività di rete è garantita dalla veloce connessione Wi-Fi 802.11ac. Tutto questo è monitorato e controllato dal centro di controllo PredatorSense, che offre statistiche in tempo reale sulla frequenza di clock della CPU, sulla temperatura e sulla velocità della ventola. I giocatori possono anche regolare l’illuminazione del case, la ventola e l’overclock attraverso il portale.

“I nuovi entusiasmanti processori Intel Core per desktop di sesta generazione sono stati progettati appositamente per i gamer e gli appassionati,” ha affermato Gregory Bryant, Corporate Vice President e General Manager Intel, Client Desktop Platforms Group. “Siamo entusiasti di lavorare a stretto contatto con Acer per offrire prestazioni eccezionali e possibilità di overclocking a tutti gli appassionati di videogiochi.”

Per vedere tutta questa potenza trasformata in azione, il G6-710 è dotato di scheda NVIDIA® GeForce® GTX 980 con supporto ai display 4K2K (3840 x 2160). Assieme a un monitor curvo ad alta risoluzione, come il Predator X34 con tecnologia G-SYNC, anche i giocatori più esigenti possono godere di una grafica incredibile priva di ritardi ed effetti di stuttering.

Audio e grafica da sballo

Il G6-710 è dotato di scheda audio Creative Sound BlasterTM X-Fi MB5 (con Environmental Audio Extensions (EAX®) 5.0 e supporto ai sistemi audio 5.1) con nuova interfaccia utente personalizzabile e profili audio personali in modo che gli utenti possano ottimizzare il sistema per un nuovo livello di coinvolgimento audio. Sia utilizzando le cuffie, gli altoparlanti esterni o un hardware audio dedicato, la possibilità di sentire chiaramente i suoni in un ambiente di gioco è fondamentale per l’intera esperienza ed è solo uno degli elementi di SBX Pro Studio che supporta l’ottimizzazione dei giochi, del video e dell’audio. Con quattro uscite audio, questa unità è perfetta anche per i giochi in gruppo.

Il design è estremo e richiama la corazza di un’inarrestabile macchina da guerra. Il case consente un afflusso d’aria bidirezionale, per permettere il raffreddamento IceTunnel, e ospita gli slot di espansione (1 x PCI-E X16, 2 x PCI-E X1 slot, 2 x M.2), consentendo l’incredibile espandibilità fino a 12 TB (espandibili ulteriormente con un ulteriore SSD da 512 GB). Attrezzato con tastiera SteelSeries APEX RAW e mouse per giochi SteelSeries Sensei RAW, ha una generosa dotazione di porte USB (6 x USB 3.0 / 2 x USB 2.0), così i giocatori possono aggiungere qualsiasi ulteriore periferica per annientare la concorrenza.

Prezzi e Disponibilità

Il PC desktop Acer Predator G6-710 sarà disponibile da metà settembre in Europa, con un prezzo a partire da € 1.999.

Per maggiori informazioni sulla disponibilità, le specifiche di prodotto e prezzi in mercati specifici, si prega di contattare il più vicino ufficio Acer o www.acer.it.

  • Flyn

    Al solito. Preassembleato = scheda madre e alimentatori sconosciuti.

  • sil88

    ma perchè devono essere cosi tamarri?

    • Mylo Xyloto

      perchè nessuno compra una scatola per quanto funzionale a 2000 euro…il mondo ragiona meglio una mela lucida che una mela sana

      • sil88

        Sarebbe meglio qualcosa di più elegante magari

        • Mylo Xyloto

          Elegante e sobrio non risalta nella massa…it’s marketing man
          Se vivessimo in un mondo giusto e non ultracompetitivo ci sarebbero design di tutti i gusti ma nel mercato attuale vende chi emerge Apple docet

  • Denil Emaldi

    Sempre meglio farselo da soli il pc, ddr4 magari 1860mhz come una ddr3 spinta? scheda madre acer: mhh fatta come? Test verso asus, asrock e msi? Alimentatore bronze, silver e quanti watt?
    12Tb in raid o promisqui con ssd? 512mb m.2 a 1200 di lettura da tanta polvere.. bah
    Per me sti pc van bene a quelli che ci capiscono poco nulla e fanno il ragionamento: più caro = più buono..

    • Gianluca Massaro

      Sono pienamente d’accordo con te, io ho un pc assemblato da me stesso, mi è costato 1500€ circa ed ha più o meno le stesse prestazioni, basta sapere dove mettere le mani e si può fare di più spendendo di meno…