malware hack virus informatica phishing_2

Aggiornate subito Adobe Flash se non volete rischiare il sequestro dei vostri dati!

Cosimo Alfredo Pina

Niente di nuovo dal fronte Adobe Flash che ancora una volta si trova al centro di una grave falla di sicurezza. Questa volta lo storico ma ormai obsoleto plugin web espone tutti i computer Windows, Mac, Chrome OS e Linux alle grinfie di un ransomware, i software malevoli che prendono in ostaggio i dati.

La patch per quest’ultima falla di Adobe Flash è già stata risolta e l’invito è ad aggiornare al più presto visto la gravità: RANSOM_CERBER.A, questo il nome del ransomware, si nasconde dentro a certe banner ingannevoli ed è in grado, con un solo clic, di criptare i vostri dati richiedendo 1.000$ di riscatto per avere la chiave di sblocco.

LEGGI ANCHE: Guadagnate 100.000$ bucando la sicurezza di un Chromebook

L’invito è quindi quello di aggiornare Adobe Flash o il vostro browser e, nella speranza che il plugin prima o poi venga abbandonato del tutto, evitare siti di dubbi natura che spesso e volentieri offrono la base per la diffusione di questi malware.

Via: The Next WebFonte: Trend Micro
  • Francesco

    Mamma mia non ce ne libereremo mai…

  • Raffaele Dowier Paciello

    ne è affetto anche il “nuovo” flash player PPAPI?

  • De Las Lajas Caupo

    è una piaga

    • zooner!

      mi è venuta in mente la solita parola metre leggevo l’articolo…e ancora non muore