Apple imovie final

Apple iMovie diventa più veloce e pratico con l’ultimo aggiornamento

Cosimo Alfredo Pina

Apple aggiorna il suo programma per il video editing integrato sui Mac, portando una discreta ventata di novità. Apple iMovie arriva quindi alla versione 10.1.2, che migliora il software in termini sia di funzionalità sia di interfaccia.

Il changelog, lo trovate qui sotto, indica pulsanti riposizionati per facilitare la creazione di un nuovo progetto e altre rifiniture all’interfaccia atte alla velocizzazione del flusso di lavoro.

  • Pulsante per creare un nuovo progetto facile da trovare nel browser progetti.
  • Miniature dei progetti più grandi, come in iMovie per iOS.
  • Creazione rapida dei progetti per iniziare il montaggio con un singolo clic.
  • Selezione dell’intero clip video, invece di un intervallo, facendo clic sul clip video.
  • Abbreviazione da tastiera per selezionare intervalli dei clip nel browser e nella timeline (tieni premuto il tasto R mentre trascini).
  • Supporto per le risoluzioni di iPad Pro (1600 x 1200) e Apple TV (1920 x 1080) per le anteprime delle app.
  • Miglioramenti alla stabilità.

Si tratta del più grande aggiornamento ad iMovie, dopo quello dello scorso ottobre che ha portato il supporto ai video 4K e 1080p a 60 fps. Come ogni software Apple, aggiornare iMovie è molto semplice; vi basta infatti aprire l’App Store raggiungere la relativa scheda.

Via: iDownloadBlog