internet explorer 11 ie11

Una patch un po’ strana che porta la pubblicità di Microsoft su IE 11

Cosimo Alfredo Pina

Quello che Microsoft ha rilasciato con KB 3139929 è un aggiornamento per Internet Explorer 11 davvero particolare. Oltre ai classici fix per la sicurezza, il pacchetto ne installa anche un ulteriore, il KB 3146449 che a quanto pare porta un vero e proprio banner pubblicitario sul vecchio browser.

La pubblicità in questione, pensata per i PC ancora fermi a Windows 7 o 8.1, consiste in un banner, che appare sotto la barra delle schede aperte, dove vine ricordato all’utente che Windows 10 è disponibile gratuitamente e viene offerta la possibilità di avviare l’aggiornamento.

“Questo aggiornamento aggiunge funzionalità ad Internet Explorer 11 su alcuni computer che permette agli utenti di scoprire le funzionalità di Windows 10 o iniziare l’aggiornamento a Windows 10”

La cosa si fa ancora più strana quando si prende in considerazione il fatto che questa “feature”, a tutti gli effetti un banner pubblicitario per Windows 10, non può essere rimossa se non rimuovendo l’intero pacchetto con i fix per la sicurezza (KB 3139929).

LEGGI ANCHE: Stanchi degli avvisi per aggiornare a Windows 10? Ecco come disattivarli!

Negli ultimi mesi, dal lancio di fine luglio 2015, abbiamo visto la campagna “Ottieni Windows 10” prendere diverse forme e questa è senz’altro una delle più peculiari. Come fanno notare alcuni utenti, visto dal lato di Microsoft questa campagna, per quanto possa risultare fastidiosa per alcuni utenti, è in un certo senso una patch di sicurezza.

Sui PC compatibili, passare a Windows 10 e magari abbandonare Internet Explorer è senz’altro uno dei modi più efficaci per rimanere al passo con i tempi ed evitare le più comuni minacce.

Via: XDAFonte: Inforworld
  • Iconoclaster

    Fa bene MS. Non ha senso non passare a Win10: ci si guadagna solo in velocità, sicurezza e usabilità, in particolare rispetto a Win8.1 che offre già UI simile

    • Steve

      bisogna scindere le due cose: un conto è il suggerimento (poi il “fa bene” è relativo, certo fa bene a se stessa), un conto è integrarlo in una patch di sicurezza così che nessuno alla fine la disinstalli

      • Viktor Kopetki

        concordo, non ho bisogno di essere educato a forza, grazie….