alda head

Alda: un linguaggio di programmazione che vi permetterà di comporre musica

Leonardo Banchi

Musicisti di tutto il mondo, dimenticate le ore passate di fronte ad un complesso programma per scrivere a computer i vostri spartiti: lo sviluppatore Dave Yarwood, infatti, mira a trasformarvi tutti in programmatori, grazie al linguaggio da lui creato appositamente per comporre musica al computer.

Alda, questo il nome del neonato linguaggio disponibile per tutti su GitHub, promette di consentire a chiunque di trasporre in formato digitale le proprie canzoni, ovviamente senza necessitare di alcuna conoscenza o pratica nella programmazione.

LEGGI ANCHE: Un sito vi insegna a programmare abbastanza per ottenere un lavoro

Grazie ad esso sarà infatti possibile utilizzare una semplice sintassi per trascrivere spartiti, eliminando dai propri pensieri tutti i pulsanti e le funzioni che contraddistinguono le interfacce dei complessi programmi attualmente disponibili. Alda, pur essendo appena nato, consente infatti già di appuntare le proprie musiche utilizzando tutte le più importanti annotazioni musicali, ma lo sviluppatore promette che presto arriverà anche il supporto a funzioni più avanzate, come il cambio di tonalità e le ripetizioni.

Non spaventatevi però se non troverete nessun pulsante arricchito da una immagine a spiegarvi la sua funzione: Yarwood ha infatti già redatto una dettagliata guida all’utilizzo di Alda, grazie alla quale potrete mettere alla prova contemporaneamente le vostre abilità in quanto musicisti e programmatori.

ALDA linguaggio per musica

Via: TheNextWeb