italia internet

Alliance for Open Media, super team per codec e formati multimediali next-gen

Massimo Maiorano

Cosa ci fanno insieme Cisco, Google, Intel, Amazon, Microsoft, Mozilla e Netflix? Di sicuro qualcosa di grosso.

Annunciata su Twitter da Sundar Pichai in persona, la nuova collaborazione denominata Alliance for Open Media punterà a progettare codec e formati multimediali di prossima generazione, per un Internet caratterizzato da video, audio, immagini, streaming, in alta qualità, in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Apple come Netflix: la società della mela potrebbe produrre film e serie TV

Il team almeno inizialmente si focalizzerà su un nuovo formato video Ultra High Definition, open-source, criptabile ed adattabile al mondo dello streaming, ma grazie ad eventuali ulteriori aziende che diverranno partecipi al progetto Alliance for Open Media proverà a migliorare in generale il mondo multimediale sul World Wide Web. Cosa ne pensate di questo nuovo progetto?

aopenmedia2-300x300