Radeon Pro WX 7100, 5100, 4100

AMD annuncia la serie Radeon Pro WX: 3 Polaris professionali per VR e 5K

Cosimo Alfredo Pina

Dopo la gamma RX per il mercato consumer AMD lancia le sue GPU basate su architettura Polaris anche nel settore professionale e lo fa con la Radeon Pro WX 7100, 5100 e 4100. Tre GPU per un’offerta scalabile che comunque non rinuncia alla lavorazione di contenuti VR e 5K.

La Radeon Pro WX 7100, ovviamente la top di gamma, viene lanciata da AMD come la più potente scheda da workstation a slot singolo; con i suoi 2.304 processori stream e 8 GB di memoria con bus a 256-bit, caratteristiche che ci ricordano una RX480, infatti eroga 5,7 teraflops.

LEGGI ANCHE: Cosa sono i teraflops (TFLOPS) e perché sono importanti

A seguire la Radeon Pro WX 5100, con 1.792 processori stream e comparto memoria condiviso con la sorella maggiore. AMD promette che questa è la GPU con TDP 75W più veloce, con 3,9 TeraFLOPS. Praticamente una vecchia FirePro W7100 che consuma la metà.

Stando ad AMD anche Radeon Pro WX 4100 batte un primato, quella della scheda di basso profilo più potente sul mercato. Con 1.024 processori stream, 4 GB di memoria e bus a 128-bit – il TDP è di solo 50 watt – promette 2,4 TeraFLOPS di potenza. Di seguito le schede complete.

AMD Radeon Pro WX 7100, 5100, 4100: caratteristiche tecniche

WX 7100 WX 5100 WX 4100
Processori stream 2.304 1.792 1024
Unità Texture 144 112 64
ROPs 32 32 16
Boost Clock 1,24 GHz 1,09 Ghz 1,17 Ghz
TFLOPs 5,7 TFLOPs  3,9 TFLOPs 2,4 TFLOPs
Larghezza Bus Memoria 256-bit 256-bit 128-bit
VRAM 8 GB 8 GB 4 GB
TDP 130 W 75 W 50 W
Processo di produzione GloFo 14nm GloFo 14nm GloFo 14nm
Architettura Polaris 10 Polaris 10 Polaris 11

AMD Radeon Pro WX 7100, 5100, 4100: uscita e prezzo

Per ora le nuove Polaris professionali sono previste solo per il mercato USA. Oltreoceano arriveranno durante il mese in corso, in particolare la 7100 e la 4100 il prossimo 10 novembre, mentre la 5100 il successivo 18.

I prezzi sono rispettivamente, partendo dal modello meno performante, 399$, 499$, 799$; in linea con la strategia di AMD di offrire un rapporto performance/prezzo più vantaggioso rispetto alla concorrenza, questa volta anche per il settore pro.

Fonte: AnandTech