MSI - 5

Anteprima dei nuovi portatili gaming MSI con GTX Serie 10, VR ready (foto e video)

Nicola Ligas -

MSI ha presentato quest’oggi i suoi nuovi portatili (+ un tower) gaming: tutti prodotti votati alla realtà virtuale e dotati delle nuove schede grafiche NVIDIA serie 10, sebbene le caratteristiche hardware di ciascun modello siano piuttosto diverse. NVIDIA ed MSI hanno infatti insistito molto sul fatto che il gaming su notebook sia il futuro, snocciolando dati che parlano di una crescita di 9 volte dal 2012 ad oggi, mentre Xbox ha ormai un trend negativo e Playstation è cresciuta nell’ultimo anno del solo 4%.

Secondo le due aziende inoltre, il gap di prestazioni tra notebook e desktop, nella sfera ludica, è ormai azzerato (da qui lo slogan: “shatter desktop performance cliché“), grazie proprio alla serie 10 di NVIDIA, che ha prestazioni equiparabili tra portatili e fissi, con scarti al più di 2-3 punti percentuali, e punteggi su 3D mark che superano i 20.000, con le GTX 1080.

MSI offre quindi una gamma molto completa, contraddistinta da altrettante sigle identificative:

  • Serie GS: dedicata ai gamer “urbani”, ovvero a chi cerchi un portatile da gioco ma che sia anche davvero portatile
  • Serie GL: dedicata ai gamer “mainstream”, quindi prestazioni non da top di gamma e dimensioni non per forza slim
  • Serie GP: dedicata a chi cerchi performance elevate e non si curi troppo della portabilità
  • Serie GT: dedicata agli hardcore gamer, macchine senza compromessi, “pesanti” e potentissime

Gamma quindi molto ampia e variegata, secondo alcuni anche troppo, ma MSI ne è consapevole e convinta, spinta dal desiderio di offrire soluzioni per tutte le tasche ed esigenze. Vediamo quindi alcune di queste, che erano in mostra dopo l’evento di presentazione, tutte accomunate dalla propensione al VR e dalla presenza di processori Intel di 6° generazione, dato che i nuovi Kaby Lake non sono ancora pronti per macchine di questo tipo.

MSI - 3

Partiamo GS43VR: sottile e leggero, questo 14” full HD dotato di core i7 6700HQ, monta una GTX 1060 con 6 GB di RAM GDDR5, ed arriva fino a 32 GB di RAM, con soluzioni di archiviazione ibride tra HDD da 2,5” e SSD PICe o SATA. Dedicato a chi cerchi il massimo delal portabilità, senza rinunciare al gaming.

Se voleste dimensioni un po’ superiori, troviamo il GS63VR: anche lui sottile (17,7 mm) e leggero (1,9 Kg), ma con pannelli da 15,6” full HD oppure UHD (3480 x 2.160 pixel) IPS, ma con il resto delle caratteristiche hardware analoghe al GS43VR. Per raffreddare un simile hardware in uno spazio così ristretto, MSI ha progettato moduli termini indipendenti per CPU e GPU, con un sistema chiamato Cooler Boost Trinity a 5 condotti termici e ventole potenziate Whirlwind Blade, “per una dissipazione del calore efficace e silenziosa”.

Facendo poi un bel salto fino alla serie GT, partiamo con GT62VR, che rimane sempre nella fascia 15,6” (sempre con soluzioni full HD o UHD), ma si arricchisce di una GTX 1070 con 8 GB GDDR5 e può arrivare fino a 64 GB di RAM. È inoltre dotato di un sistema di dissipazione potenziato chiamato Cooler Boost 4, ottimizzato per la realtà virtuale e per HTC Vive in particolare. Non manca un’attenzione particolare alla qualità audio con Dynaudio, Nahimic 2 e Audio Boost 2, per offrire potenza e qualità sonore.

Il top di gamma presente è però il “bestione” GT83VR, che fa eco al Predator X21 di Acer, con le sue due GTX 1080 in SLI, una tastiera meccanica con switch Cherry MX, ed un touchpad/tastierino numerico ibrido, il tutto montato in un telaio dalle dimensioni considerevoli, per contenere il sistema di dissipazione, chiamato Cooler Boost Titan, ed anche perché il monitor è un 18,4” full HD, con refresh di 120 Hz.. Inoltre, grazie alla tecnologia MSI Matrix Display, potrete utilizzare le 3 uscite 4K a 60 Hz per collegare fino a 3 monitor esterni in Surround View Mode, per un’esperienza di gioco davvero da professionisti.

Se poi non foste convinti della bontà dei notebook, MSI ha presentato anche Vortex G65VR, un tower gaming che non passa certo inosservato, disponibile in varie configurazioni, dalla GTX 1060 alla 1080, passando per due 1070 in SLI, ed arrivando fino a 64 GB di RAM. Grazie alla tecnologia Super Raid 4, MSI promette inoltre velocità di accesso alla memoria di massa (fino a due SSD M2) superiori del 10%, e del 30% nell’utilizzo di dispositivi USB; questa stessa tecnologia è presente anche nel GT83VR.

Tantissima carne al fuoco insomma, che non mancheremo di approfondire nei prossimi mesi in sede di recensione; intanto vi lasciamo alla nostra rapida anteprima.