Apple porterà iTunes sul Windows Store entro fine anno, per assicurare compatibilità con Windows 10 S

Leonardo Banchi -

iTunes, da sempre il software centrale per la gestione dei dispositivi targati Apple, arriverà sul Windows Store entro la fine dell’anno: a spingere la mela morsicata a questa svolta è stato l’annuncio di Windows 10 S, variante alleggerita del sistema Microsoft che supporterà soltanto le app distribuite attraverso lo store.

Per non lasciare senza iTunes gli studenti, categoria alla quale in particolar modo si rivolge Windows 10 S, Apple ha infatti dovuto rivedere il proprio metodo di distribuzione di iTunes, che fino a ora è stato disponibile soltanto come download indipendente.

LEGGI ANCHE: Windows 10 gira su mezzo miliardo di dispositivi: anche il vostro?

Si tratta di una mossa quasi dovuta, vista l’importanza di iTunes nell’ecosistema Apple: il software infatti non è soltanto centrale per la gestione dei dispositivi come iPhone e iPad, ma anche il veicolo per la vendita di molti servizi targati Apple. Tuttavia, non si hanno al momento notizie sul possibile arrivo sullo store delle altre applicazioni dell’azienda.

iTunes sarà disponibile sul Windows Store entro la fine dell’anno, giusto in tempo per i primi computer con Windows 10 S, che dovrebbero arrivare sul mercato nello stesso periodo.

Via: Appleinsider