Apple rilascia iTunes 12.7 per macOS e Windows, eliminando del tutto la sezione App Store (foto)

Edoardo Carlo Ceretti -

Con la presentazione dei nuovi iPhone X, iPhone 8 e 8 Plus, Apple ha annunciato anche l’arrivo di iOS 11, atteso per il prossimo 19 settembre. In preparazione della piena compatibilità dei dispositivi iOS aggiornati all’ultima versione software, Apple ha anche rilasciato iTunes 12.7 per macOS e Windows, con una novità molto importante.

Da ora infatti, tutta l’attenzione di iTunes tornerà ad essere indirizzata verso i contenuti multimediali, ovvero musica, film, serie TV, podcast e audiolibri. Per fare ciò, la sezione dedicata all’App Store è stata completamente rimossa. Ciò significa che gli utenti Apple non potranno più esplorare, scaricare e sincronizzare le app per i loro dispositivi iOS direttamente dal loro computer, ma potranno farlo soltanto dall’App Store presente su iPhone e iPad.

LEGGI ANCHE: Apple TV 4K ufficiale

Stessa sorte per il download e la sincronizzazione delle suonerie per i dispositivi iOS, che non è più possibile da iTunes 12.7, ma solo dai dispositivi stessi. Potete scaricare la nuova versione di iTunes da questa pagina se siete utenti Windows, altrimenti direttamente dall’App Store dei vostri Mac se siete utenti macOS. Qui sotto invece ci lasciamo il changelog completo di iTunes 12.7.

iTunes 12.7

Via: MacRumors, MSPowerUser
  • elisabetta

    Che rottura. Io avevo itunes su windows e scaricavo le app in offerta gratuita nel caso un giorno mi prendessi l’iphone le mettevo direttamente dal pc. Così adesso itunes è inutile, di certo non lo uso come multimedia e basta. é molto meglio spotify e google. Quelli della Apple sempre i soliti che tolgono le cose migliori e fanno un sistema chiuso in loro stessi. Che fastidio dava lo store in itunes? Mah. Comunque io non lo agiorno. Sono mesi che non aggiorno più itunes visto quanto pesa. E se avessi un iphone e dovessi riscaricarmi le app che erano già scaricate sul pc, andiamo ben con la adsl da schifo.

    • Lay

      sfortunatamente per windows non c’è nulla ma per mac c’è ancora Apple Configurator 2.

      La cartella di download degli ipa è
      ~/Library/Group Containers/K36BKF7T3D.group.com.apple.configurator/Library/Caches/Assets/TemporaryItems/MobileApps

      E potete scaricare anche gli ipa dall’elenco delle vostre app acquistate.

      (sto copia-incollando questa risposta per permettere a più persone possibili di vederla.. spero non ti spiaccia se sfrutto la risposta per scriverlo anche qui)

  • Enrico

    “Stay hungry, stay foolish”: dopo ‘sta genialata di togliere le APP da iTunes, in Apple sono rimasti proprio i “Foolish”.

  • Mauro Pucillo

    Mai fu fatta una caxxata simile, tipico di apple: prima io pooooiii gli utenti, anzi clienti visto che paghiamo non poco