apple music itunes match

Apple Music sarebbe un mezzo fiasco, ma Cupertino nega

Nicola Ligas

Secondo una nuova indagine di mercato, il 48%, circa la metà, di coloro che hanno provato Apple Music non hanno poi rinnovato il servizio, abbandonandolo al termine del periodo gratuito.

Apple però non ci sta, e rilancia affermando che ben il 79% degli utenti le sarebbero rimasti fedeli. Ovviamente è l’azienda di Cupertino a detenere i veri numeri di Apple Music, e non un qualsivoglia sondaggio, nello specifico condotto su un campione di 5.000 utenti.

Secondo MusicWatch inoltre, solo l’11% degli utenti iOS avrebbero provato il servizio finora, e se nemmeno i proprietari di iPhone ed iPad lo utilizzassero, di certo non sarebbe un buon indizio.

LEGGI ANCHE: Editoriale: perché ho abbandonato Apple Music

Diciamo che c’è ancora ampio margine di crescita, ma sarà probabilmente al termine del periodo di prova, in ottobre, che Apple prenderà eventualmente delle contromisure, e dalle mosse dell’azienda capiremo indirettamente il successo o meno che avrà avuto fino ad allora Apple Music.

Fonte: The Verge
  • Gaekarp

    Io l’ho disattivato. Non ha alcuna funzione in più di uno spotify qualsiasi e oltretutto la modalità “casuale” per la propria musica è veramente terribile.

  • Davide Nobili

    Un mio amico, da anni fedelissimo cliente Apple, non ha ancora aggiornato il suo iP6 all’ultimo iOS solo per non perdere la funzione che aveva con il vecchio servizio musicale Apple.
    Magari il servizio sarà anche buono, ma se viene percepito come un passo indietro dai suoi clienti non è un buon inizio.