Apple rincara i livelli di prezzo delle app per iOS e macOS in Europa

Vezio Ceniccola

Come già fatto varie volte in passato, sembra che Apple sia in procinto di effettuare un rincaro sui livelli di prezzo dell’App Store nei paesi dell’Unione Europea, sia per quanto riguarda la piattaforma iOS che per quella macOS.

I vari tier di prezzi, usati dagli sviluppatori per stabilire il costo delle app nei vari mercati, verranno aumentati di pochi centesimi per i livelli più bassi (da 0,99€ a 1,09€), per salire fino ad 1€ in più per quelli più alti (da 9,99€ a 10,99€). La tabella in galleria riassume la situazione, mostrando in dettaglio quali saranno le nuove configurazioni di costo possibili.

Oltre a questo importante cambiamento, sono stati inseriti anche due nuovi livelli “alternativi” da 0,49€ e 0,99€, pensati per le app meno costose. Per ora non è chiaro se siano tier riservati a promozioni temporanee o se possano essere verranno mantenuti tra le opzioni permanenti.

LEGGI ANCHE: Lo speaker smart con Siri di Apple

Ricordiamo che i rincari dell’App Store sono una pratica abbastanza comune, e servono ad adeguare periodicamente il costo delle app sul negozio virtuale al costo della vita reale e delle tasse da pagare nei vari mercati in cui è attivo il servizio.

Via: AppleInsider