Apple TV

La nuova Apple TV vuole fare concorrenza alle console

Giuseppe Tripodi -

Mercoledì sera all’auditorium Bill Graham Civic di San Francisco Apple terrà uno dei più grandi eventi nella storia dell’azienda: oltre a iPhone 6s e iPhone 6s Plus, tra i prodotti attesi ci sono anche iPad Pro e iPad mini, oltre ovviamente alla nuova Apple TV.

A proposito di quest’ultima, abbiamo già svelato i dettagli sulle componenti, che includono processore A8, memoria da 8/16 GB e un nuovo telecomando dotato di touchpad e sensori per il movimento.

LEGGI ANCHE: Apple come Netflix: la società della mela potrebbe produrre film e serie TV

E mentre i primi rumor riportano che Apple possa produrre anche i propri show, il New York Times suggerisce che la società di Cupertino punterà moltissimo sui giochi per questa nuova Apple TV, portandola a competere con le tradizionali console.

Era già noto che la quarta versione di Apple TV sarà basata su iOS 9 e quidni dotata di App Store, dal quale potremo scaricare app e giochi appositamente pensati per questo dispositivo. Quel che c’è da considerare adesso, però, è che la mela potrebbe creare un nuovo mercato, portando i casual game nel salotto di casa, rendendoli molto più interattivi e “sociali”.

Secondo le voci, Apple TV partirà da un prezzo di 149$, ma per tutti i dettagli vi aspettiamo per seguire con noi l’evento di mercoledì, in diretta a partire dalle 19.00 (ora italiana).

Via: iClarified