magic mouse final

Magic Mouse con Force Touch? Per ora solo come brevetto

Cosimo Alfredo Pina

Quando Apple ha rilanciato il suo nuovo parco di accessori, lo scorso ottobre, in molti si aspettavano un Magic Mouse 2 con Force Touch. La funzione che simula il clic con una vibrazione permettendo anche più livelli di pressione non è stata implementata sul nuovo mouse di Apple, rimanendo appannaggio di Apple Watch, iPhone e trackpad vari.

Le cose potrebbero però cambiare come dimostra un brevetto apparso sulla rete. Stando al documento con il mouse brevettato, decisamente simile all’ultimo Magic Mouse, integrerebbe un sistema capace di riconoscere la pressione esercitata dal dito.

“In questo modo un’ampia gamma di input sarebbero intercettabili dal dispositivo in grado di misurare la pressione, rispetto alle periferiche di input che riescono soltanto a determinare se un pulsante sia premuto o meno.”

In effetti stando alla descrizione di Apple il concetto ricorda molto il sistema Force Touch. Il tutto rimane però nel campo molto teorico dei brevetti, ma siamo certi che l’introduzione funzionalità con touch in tre dimensioni, se ben implementato, sarebbe davvero in grado di lasciare il segno, sicuramente più di una batteria ricaricabile.

 

Via: 9to5MacFonte: Patently Apple