Il MagSafe torna in vita, anche con USB-C, in questo brevetto Apple

Cosimo Alfredo Pina

Una delle più grandi delusioni legate ai nuovi MacBook Pro, e ancor prima ai MacBook da 12″, è stata l’assenza dell’adorato MagSafe. Apple potrebbe essere però pronta a riportare in vita il comodo connettore magnetico, o almeno questo è quello che prospetta un recente richiesta di brevetto presentata dall’azienda.

L’idea è semplice e neanche così innovativa: un piccolo dongle USB-C va a connettersi al PC ed offre sull’altro lato l’attacco magnetico per l’alimentatore MagSafe. Così anche un dispositivo sprovvisto di questa funzionalità può essere facilmente alimentato con il comodo cavetto magnetizzato.

Non è quindi da escludere che in futuro questa tecnologia torni sui dispositivi Apple. Speriamo solo che la soluzione definitiva sia un po’ più elegante e discreta di quella mostrata nel brevetto.

Via: 9to5macFonte: USPTO