BSOD crash windows Blue Screen of Death

I BSoD diventeranno meno temibili grazie ai codici QR?

Cosimo Alfredo Pina

Se siete utenti Windows, magari di lunga data, vi sarà capitato almeno una volta di incappare nel famigerato Blue Screen of Death (BSoD), schermata di errore che appare quando il PC va incontro ad un errore “fatale”. Con Windows 10 il BSoD potrebbe diventare un po’ meno temibile grazie a dei codici QR.

Su Reddit è infatti apparso uno screenshot di una macchina virtuale, un PC Windows 10 emulato, che mostra chiaramente un QR code che completa il classico BSoD. Ovviamente lo scopo è quello di facilitare la ricerca della causa del crash. Una volta apparsa la schermata blu l’utente potrà impugnare il proprio smartphone ed inquadrare il codice QR per avviare la ricerca dell’errore sul sito di supporto Microsoft.

LEGGI ANCHE: Il futuro di Windows 10 in una lista di feature, anche inedite

Non c’è ancora niente di ufficiale ma siamo certi che in molti apprezzerebbero il fatto di avere un modo ancora più rapido per la di una soluzione ai problemi del PC.

Via: Windows CentralFonte: Reddit
  • GattoMorbido

    boiata.
    si poteva fare anche prima cercando il codice d’errore 0x… ma alla m$ non hanno mai trovato il tempo di esaminare ed ampliare le casistiche cosi che si finiva (e finisce ancora oggi) spesso al cosiddetto “codice d’errore generico”.

    • Raffaele Dowier Paciello

      Allora non sono l’unico ad avere quasi nostalgia del vecchio codice errore 0x… che ti permetteva – a volte – di capire cos’era successo ahahahah