Google Chrome final

La versione 52 di Chrome Beta introduce interessanti novità per gli sviluppatori

Massimo Maiorano

La beta del web browser Google Chrome è da poco arrivata alla versione 52, introducendo succulente nuove funzionalità per gli sviluppatori, che inoltre dovrebbero sensibilmente migliorare le performance generali del browser.

In Chrome 52 Beta troviamo ora una nuova proprietà CSS che consente agli sviluppatori di evitare che un elemento si mostri fuori dai bordi assegnati, cosa che parallelamente consente a Chrome di ignorare contenuti con simili comportamenti, velocizzando il caricamento delle pagine.

Inoltre, per migliorare la componente notifiche push lato web, Chrome 52 Beta supporta ora lo standard open e cross-browser VAPID per l’autenticazione del server di un sito dotato di servizio push: niente più servizi proprietari destinati alle notifiche push e differenti API per differenti browser dunque.

LEGGI ANCHEChrome non avrà più un launcher per le app sul vostro computer

Risulta poi introdotta la nuova API PerformanceObserver, che unisce interessanti funzionalità di analisi e supporto per lo streaming. In ultimo, i classici utenti potranno invece beneficiare di vari miglioramenti volti a minimizzare i click accidentali sui banner pubblicitari in fase di scrolling. 

Via: 9TO5GoogleFonte: Blog Chromium