google chrome final

Con Chrome 53, il Material Design arriva su Windows (foto)

Leonardo Banchi

Google ha appena rilasciato l’aggiornamento alla versione 53 di Google Chrome, che porta al browser numerosi fix e miglioramenti, ma soprattutto introduce per la prima volta il Material Design su Windows.

Se prima il design che da qualche anno caratterizza l’aspetto dei prodotti targati Google era limitato ad alcune schermate (come quella dedicata ai download), adesso tutti gli elementi del browser sono contraddistinti da questo stile, che rende il browser più leggero e consente anche un migliore rendering dell’interfaccia a varie risoluzioni, grazie all’eliminazione di oltre 1200 elementi in formato .png utilizzati per il look precedente.

LEGGI ANCHE: Google Cast integrato su Chrome

Fra i cambiamenti più evidenti di Chrome 53, oltre all’aspetto generale dell’interfaccia, troviamo il tema scuro dedicato alla modalità di navigazione in incognito, e notevoli miglioramenti a performance e consumo di batteria da parte del browser.

L’aggiornamento è già disponibile per tutti, ma i nostalgici del look tradizionale potranno comunque riattivare la vecchia interfaccia utilizzando la pagina di configurazione chrome://flags/ .

Via: MSPowerUser