Citrix Receiver vi permetterà di utilizzare software Win32 su Windows 10 S (video)

Leonardo Banchi

Microsoft ha lanciato la sua sfida ai Chromebook con Windows 10 S, una versione del popolare sistema operativo che punta su leggerezza, sicurezza e contenimento dei costi per soddisfare le esigenze del settore educational.

Le carte per vincere la partita sembrano esserci tutte, ma a gravare sul nuovo sistema operativo c’è il limite che permetterà agli utenti di eseguire soltanto app scaricate dal Windows Store, che taglia così fuori, fra gli altri, anche moltissimi software “storici” come Google Chrome o Firefox. Citrix è però già pronta a suggerire una soluzione sfruttando le potenzialità della virtualizzazione.

La soluzione proposta dall’azienda è Citrix Receiver, un’app distribuita tramite il Windows Store che “aprirà le porte all’esecuzione di app Win32 su Windows 10 S”.

LEGGI ANCHE: Microsoft ha fatto una versione di Windows 10 per il governo cinese

Citrix Receiver funzionerà connettendosi ai servizi XenApp e XenDesktop della compagnia, e permetterà così ai suoi utenti di superare le limitazioni di Windows 10 S. Le potenzialità non si fermano però qui: l’app è infatti compatibili anche con Windows Mobile (con tanto di supporto a Continuum), e potrà essere installata, per scopi simili, anche su dispositivi come Surface Hub e Hololens.

Potete provare Citrix Receiver scaricandola subito dal Windows Store con il badge che trovate a seguire, oppure osservarne in anteprima il funzionamento guardando il video qui sotto.

Via: NeowinFonte: Citrix