Surface-penna-stylus

Microsoft vi mostra da vicino come funziona Windows Ink (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

Direttamente dal blog di Microsoft arriva un esaustivo focus su Windows Ink. Infatti solo chi è iscritto al programma Windows Insider, tra l’altro nell’instabile Fast ring, può provare il sistema di scrittura digitale a mano libera recentemente presentato da Microsoft.

Per chi è comunque curioso di sapere come funziona Windows Ink, l’azienda ha raccolto tutto quello che c’è da sapere, in vista dell’introduzione finale prevista con l’Anniversary Update di Windows 10, in arrivo per l’estate.

Per sfruttare al meglio l’esperienza di scrittura a mano libera su Windows 10 vi servirà una penna digitale, ma potrete anche usare le dita sul touchscreen. Il tutto si girerà intorno al Windows Ink Workspace, dopo averlo attivato con un clic destro sulla taskbar, raggiungibile dalla zona delle notifiche o con un clic del pulsante della penna.

LEGGI ANCHE: Windows 10 avrà anche un tema scuro

Qui sarà possibile raggiungere tutte le feature integrate in Windows per sfruttare a pieno Ink, come ad esempio sketchpad, note e ovviamente la possibilità di scrivere sugli screenshot, con tanto di righello digitale. A completare il tutto la possibilità per gli sviluppatori di sfruttare Windows Ink sulla propria app, posizionandola tra l’altro sulla vetrina esclusiva della sezione “Get Pen Apps” del Windows Store.

Se state attendendo l’arrivo di Windows Ink sul vostro dispositivo ma non siete disposti a compromessi sulla stabilità del sistema, sappiate che ci sarà ancora da aspettare un po’. Intanto potete farvi un’idea di quello che vi aspetta con gif, immagini e video che trovate qui sotto.

Fonte: Microsoft
  • Raffaele Birkhoff

    🙂 lo aspetto sul mio surface 3