Windows 10 head

Come installare Windows 10 in dual boot con Windows 8.1

Cosimo Alfredo Pina

Le molte novità arrivate dalla conferenza per sviluppatori Microsoft Build 2015 avranno forse acceso la vostra curiosità verso Windows 10. Fortunatamente Microsoft ha deciso di rilasciare una versione di anteprima del suo sistema operativo che potrete facilmente installare anche sul vostro PC.

LEGGI ANCHE: HoloLens: Microsoft renderà la realtà aumentata alla portata di tutti

Se però non volete rinunciare alla stabilità di Windows 8.1 e alla possibilità di testare Windows 10 fuori da una macchina virtuale (ed evitare i relativi limiti), questa guida che vi riportiamo da Windows Central fa proprio al caso vostro.

Requisiti:

  • Un PC con Windows 8.1 (processore da almeno 1 GHz, 1 GB di RAM per 32-bit o 2 GB di RAM per 64-bit, scheda grafica DirectX 9 con driver WDDM)
  • 20 GB di spazio libero sul disco che utilizzate per il sistema operativo
  • Una chiavetta USB

1 – Eseguire un backup

Prima di proseguire con l’installazione di Windows 10 è importante effettuare un backup del sistema attualmente in uso; in caso che qualcosa vada storto potrete sempre tornare ad utilizzare il PC come nulla fosse. Per effettuare un backup vi servirà un disco esterno o una partizione (meglio la prima opzione) in grado di ospitare tutti i dati dell’installazione di Windows:

  1. Cliccate con il tasto destro su “Start” e raggiungete il Pannello di Controllo
  2. Selezionate l’icona “Cronologia File”; nella schermata successiva, in basso a sinistra troverete “Backup delle immagini del sistema”
  3. Una volta premuto su questa opzione si aprirà una finestra dove potrete selezionare la destinazione del backup
  4. Premete “Avanti” e poi “Avvia backup”

guida dual boot windows_10

La partizione con Windows 8.1 sarà salvata sul vostro disco di scorta che vi consigliamo di conservare al sicuro.

2 – Preparazione dei file di installazione

Per avere accesso ai file ISO ufficiali, gli unici che vi consigliamo di installare, vi basterà raggiungere il sito Microsoft Insider e registrarvi. Dopo questa breve procedura troverete l’ultima build nella relativa pagina di download dove è disponibile anche l’ISO in italiano.

A questo punto vi basterà scaricare il piccolo strumento Windows USB/DVD Download Tool dal sito di Microsoft ed avviarlo sul vostro PC. Una breve procedura vi guiderà nel trasformare la vostra chiavetta (tutti i dati sulla chiavetta andranno persi) in un supporto per installare Windows 10.

3 – Fare spazio per Windows 10

Come ogni sistema operativo anche l’ultima versione di Windows ha bisogno di un certo spazio su disco, ma non dovrete procurarvene uno nuovo, vi basterà seguire questi passaggi per sfruttare lo spazio non utilizzato sulla partizione di Windows 8.1:

guida dual boot windows_9

  1. Fate un clic destro sul pulsante “Start” e selezionate “Gestione disco”
  2. Cliccate con il tasto destro sulla partizione dove è installato Windows 8.1
  3. Selezionate “Riduci volume” e poco dopo avrete accesso alla finestra per ridimensionare la partizione
  4. Per garantire un’installazione corretta di Windows 10 vi serviranno almeno 20 GB di spazio
  5. Scegliete la cifra adatta alle vostre esigenze e confermate premendo “Riduci”
  6. Alla fine della procedura troverete dello spazio non allocato sul vostro disco; cliccateci con il tasto destro e selezionate “Nuovo volume semplice”
  7. Seguite la procedura lasciando tutti i valori predefiniti, ma assicurandovi di scegliere NTFS come file system

4 – Cambiare l’ordine di boot

Il PC Windows è a questo punto predisposto per la nuova versione, ma per accedere all’installazione dovremo assicurarci che il boot parta dalla chiavetta USB su cui abbiamo portato la ISO della Insider Preview.

Per prima cosa dovrete accedere al BIOS del PC; la procedura cambia da un computer all’altro ma solitamente implica il premere uno dei tasti funzione (F1, F2…) all’accensione del dispositivo. Una volta effettuato l’accesso al BIOS vi basterà cercare la sezione per il boot ed impostare come prima scelta il drive USB.

Se il vostro PC utilizza invece un BIOS UEFI la procedura è un po’ più complicata. Dalla schermata Start di Windows 8.1 aprite “Impostazioni PC” e poi dal menu a sinistra “Aggiorna e ripristina”; premete su “Ripristino” e selezionate “Avvio avanzato”.

Al riavvio del computer troverete un menu di manutenzione; per accedere al BIOS dovrete scegliere “Risoluzione dei problemi”, poi “Impostazioni firmware UEFI” ed infine “Riavvia”. A questo punto sarete portati nel BIOS dove potrete seguire scegliere l’ordine di boot.

5 – Installare Windows 10 Insider Preview in dual  boot

Per installare Windows 10 vi dovrete assicurare di avviare il PC con la chiavetta preparata al punto (2) inserita. A questo punto partirà la procedura di installazione:

guida dual boot windows_6

  1. Quando verrà richiesto premete un tasto qualsiasi per entrare nella procedura guidata
  2. Premente “Avanti” e selezionate “Installa adesso” accettando termini e condizioni
  3. A questo punto dovrete selezionare il tipo di installazione; l’opzione che dovrete scegliere è quella per l’installazione personalizzata (Avanzata)
  4. Vi apparirà una lista con tutte le partizioni del vostro PC da cui dovrete assicurarvi di selezionare quella create ad hoc al punto (3)
  5. Una volta completata la prima fase dell’installazione vi troverete di fronte ad un menu di boot dove potrete scegliere tra Windows 8.1 e Windows Insider Preview
  6. Selezionate la voce relativa a Windows 10 per completare l’installazione, al termine della quale dovrete effettuare l’accesso con le vostre credenziali Microsoft Insider

guida dual boot windows_11

La maggior parte dei driver per i dispositivi più comuni sono racchiusi dentro Windows 10, ma se avete qualche difficoltà potrete provare ad installare la controparte per Windows 8.1 rilasciata dai produttori.

6 – Tornare a Windows 8.1

Per passare da un sistema all’altro vi basterà selezionare la relativa voce al momento dell’avvio. Tuttavia se vorrete eliminare definitivamente Windows 10 in dual boot dovrete seguire questi passaggi:

  1. Riavviate il PC in Windows 8.1 ed aprite il programma “Esegui”
  2. Nella casella di testo “Apri” digitate “MSConfig” e premete “OK”
  3. Nella finestra che si aprirà selezionate la palette “Opzioni di avvio”
  4. Qui troverete i due sistemi operativi; assicuratevi di selezionare Windows Insider Preview e premete “Elimina”
  5. Raggiungete “Gestione del disco”, come indicato al paragrafo (3), selezionate il volume dove avete installato Windows 10 e selezionate “Elimina volume” confermando nella finestra successiva
  6. La partizione sarà eliminata e quella su cui avete installato Windows 8.1 può essere nuovamente espansa; premete con il tasto destro sul relativo volume e selezionate “Espandi volume” riportandolo alla dimensione originale

Al riavvio sarà tornato tutto come prima dell’installazione di Windows 10.

I passaggi sono numerosi ma relativamente semplici se quindi siete curiosi di sapere cosa riserva il futuro prossimo di Windows non vi resta che armarvi di chiavetta USB, iniziare a seguire i passaggi descritti e farci sapere nei commenti cosa pensate dell’operato di Microsoft.

Via: Windows Central
  • Simone De Martinis

    va bene anche se uso un disco invece di una chiavetta?

  • quanto pesa piu o meno il backup?

  • Marina

    Inizialmente avevo un dualboot con Win 8.1 e 10, installato come da guida. Ho duvuto ripristinare Win 10, dunque da impostazioni – aggiornamento e sicurezza – ripristino – reimposta pc – ora Win 10 si è reimpostato correttamente ma non vedo più la schermata iniziale azzurra che mi dava la possibilità di scelta fra i 2. In “questo pc” vedo ancora la partizione con 8.1. Come posso fare per avere di nuovo quella schermata? NB: a chi deve reinstallare Win 10, fatelo dal disco…