Dell lancia una variante più potente di XPS 27 AIO, un All-in-one ‘VR Ready’ con audio al top (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Dopo averlo presentato ad inizio 2017 in occasione del CES di Las Vegas, Dell ha da poco lanciato una nuova variante più potente del suo PC All-in-one XPS 27 AIO, per renderlo adatto anche al gaming, fregiandolo in particolare della denominazione ‘VR Ready‘, cioè adatto per i giochi che sfruttano la realtà virtuale.

Non che la prima versione presentata fosse poco potente, ma il fatto che si affidasse a grafiche integrate o pensate per dispositivi portatili non lo rendeva adatto al settore videoludico. La nuova versione monta un processore Intel i7-7700 e una scheda grafica dedicata Radeon RX 570 con 8 GB GDDR5, in grado di offrire prestazioni gaming di livello discreto. La versione indirizzata al mondo VR è poi accompagnata da 16 GB di RAm DDR4 a 2133 mHz (espandibile fino a 64 GB), mentre la memoria interna è rappresentata da 512 GB di SSD PCIe. Il pannello touchscreen e reclinabile è un’unità da 27″ in risoluzione 4K, con luminosità di 350 nit e una copertura del 100% Adobe RGB.

LEGGI ANCHE: Dell presenta UltraShartp UP2718Q, il suo primo monitor HDR (foto)

Un’altra peculiarità di questo dispositivo, già presente nella prima versione, è l’accento sul comparto audio, grazie a ben 10 speaker in grado di restituire un suono stereo di alto livello. La scocca è poi costruita con materiali di pregio, con l’alluminio che corre lungo tutto il corpo del PC. È presente inoltre anche una variante con display non touchscreen e specifiche più basse (in particolare la memoria interna rappresentata da un HDD meccanico da 2 TB) e priva dello stand reclinabile. Entrambe le versioni sono basate su Windows 10, in versione Home per la variante non touch e Home o Pro per quella touch.

I prezzi partono da 1.999,99$ per la variante priva di pannello touchscreen, mentre la versione di fascia più elevata con display touch arriva a 2.649,99$ con licenza Windows 10 Pro. Si parla ovviamente di prezzi statunitensi, non è ancora noto se, quando e a quali prezzi questi PC verranno commercializzati anche sul suolo europeo.

Via: Anandtech