skype-logo-open-graph

Disservizi Skype: Microsoft si scusa e spiega il perché

Cosimo Alfredo Pina

Per molti utenti di Skype la giornata di lunedì è stata all’insegna di disservizi, con l’impossibilità di utilizzare la piattaforma di messaggistica sia da desktop che da mobile. Microsoft ha impiegato qualche per risolvere il problema ed adesso è pronta a spiegare il perché.

Con un post sul blog di Skype l’azienda di Redmond ha spiegato:

Abbiamo rilasciato un cambio di configurazione più importante del solito, che alcune versioni di Skype non sono state in grado di gestire e quindi si sono disconnesse dalla rete della messaggistica. Quando questo è successo molti utenti hanno cercato  di riconnettersi generando una notevole quantità di traffico che è andata ad intasare i servizi gratuiti di Skype […] Quelli di Skype per Business non sono stati intaccati.

Oltre alle dovute spiegazioni Microsoft ha fornito le sue scuse:

Non importa quanto velocemente siamo riusciti a risolvere il problema, non è stato abbastanza. Sappiamo che molti di voi hanno avuto bisogno di utilizzare Skype della frustrazione derivata dal non poterlo usare. Siamo estremamente dispiaciuti per il disagio e apprezziamo la pazienza mostrata durante il lavoro di manutenzione.

Non è chiaro se questo tipo di problema potrà mai ripresentarsi ma se un giorno dovesse capitarvi di non poter utilizzare Skype potete fugare ogni dubbio consultando i canali ufficiali come blog ed account Twitter.

Via: Windows Central