emoji evd

Ecco come mettere emoji ovunque, su Mac OS X ed iOS

Cosimo Alfredo Pina

Siete dei fan delle faccine più famose dei nostri tempi? Sarete sorpresi dai punti in cui potrete inserire delle emoji sui vostri dispositivi OS X e iOS. Di seguito vi riportiamo alcuni “trucchi” che vi permetteranno di personalizzare alcuni aspetti dell’interfaccia di sistema con le emoji, che potete reperire su numerosi siti online.

Nome utente con emoji (Mac)

Per inserire un’emoji al posto del nome utente dovrete aprire le “Preferenze di Sistema” e poi passare ad “Utenti e Gruppi”. Sbloccate le modifiche cliccando sul lucchetto in basso a sinistra e dopo aver inserito la password cliccate con il tasto destro del mouse sul vostro username e selezionate “Opzioni Avanzate”.

emoji ovunque_1

Qui potrete modificare la voce “Nome completo” inserendo l’emoji che più vi resta simpatica e che ritroverete in tutti i campi del sistema.

Orologio emoji (Mac)

Sempre sui dispositivi OS X è possibile cambiare l’indicazione AM e PM dell’orologio a 12 ore con due emoji. La scelta più ovvia è quella del sole per AM e la luna per PM, ma potrete comunque scegliere quello che più vi aggrada.

Sappiate che questa modifica è un po’ rischiosa in quanto andrà ad influenzare anche tutti i programmi che utilizzano la data, magari per generare il nome di un file. Se questo aspetto non vi spaventa potete proseguire aprendo le “Preferenze di Sistema” e selezionando la voce “Lingua e Zona”.

emoji ovunque_4

A questo punto selezionate “Avanzate” e passate alla palette “Orari”. Nei riquadri in basso a sinistra vi basterà sostiture AM e PM con le emoji da voi scelte e che ritroverete (dopo un riavvio) sulla barra di stato e in qualsiasi altra parte venga usata l’ora di sistema.

Nome del computer (Mac)

Un po’ come con il nome utente anche in nome del Mac può essere personalizzato con una simpatica faccina. Dalle “Preferenze di Sistema” aprite la voce “Condivisione” e nel primo riquadro partendo dall’alto potrete assegnare una emoji al vostro Mac.

emoji ovunque_5

Anche in questo caso c’è una piccola controindicazione; se dovete connettere il vostro computer con altri dispositivi che non supportano le emoji, potreste avere dei problemi nel trovare il Mac sulla rete.

Nome delle cartelle e delle applicazioni (Mac ed iOS)

Se volete assegnare un’icona ad applicazioni e cartelle potrete scegliere anche tra la ricca varietà offerta dalle emoji. Per rinominare le app installate (solo su Mac) vi basterà raggiungere il relativo pacchetto su “Finder”, assicurarsi che l’app non sia aperta e premere invio per sostituire il nome con quello che più vi aggrada, emoji incluse.

emoji ovunque_10emoji ovunque_9

Rinominare le cartelle inserendo emoji è possibile anche su iOS, vi basterà infatti fare un copia incolla al momento della creazione o della modifica.

Nome dell’iPhone/iPad (iOS)

Anche il vostro dispositivo iOS può essere rinominato con una emoji. Andate in “Impostazioni”, “Generali”, “Info”; qui troverete la voce “Nome” che potrete modificare in pochi tap.

emoji ovunque_8

Nome dispositivi Wi-Fi e Bluetooth (Mac)

Se sulla vostra rete basata su Apple Airport o Time Capsule, ci sono solo dispositivi relativamente moderni e non Android, potrete cambiare il nome del dispositivo Wi-Fi con una o più emoji. Aprite l’app Utility Amministrazione AirPort selezionate il vostro dispositivo e nella scheda “Rete” cambiatene il nome, magari con una emoji.

emoji ovunque_2

Lo stesso principio può essere applicato ai dispositivi Bluetooth, nella relativa sezione delle “Preferenze di Sistema” dove con un clic destro potrete rinominare ogni singola voce.

Cartelle della app Mail (Mac ed iOS)

Se avete esaurito i nome per le vostre caselle sull’app Mail potrete sempre ricorrere a delle efficaci emoji. Sia le caselle già esistenti sia quelle nuove possono essere arricchite anche con le famose faccine.

emoji ovunque_7

Anche gli account di posta possono essere personalizzati con le emoji: dalle “Preferenze di Sistema” andate su “Account Internet” e una volta selezionata la voce da modificare premete su “Dettagli”. L’inserimento diretto non funzionerà, ma potrete rimediare con un semplice copia/incolla.

Fonte: The Next Web