mozilla firefox final

Edge è il browser predefinito su Windows 10 e la cosa non sta bene a Mozilla

Cosimo Alfredo Pina

Microsoft Edge è il nuovo browser integrato su Windows 10 che promette un’esperienza totalmente rinnovata rispetto ad Internet Explorer. Forse per assicurarsi che ogni utente del nuovo sistema operativo provi almeno una volta Edge, questo è impostato automaticamente come browser predefinito su Windows 10.

La cosa non è andata giù a Chris Beard, CEO di Mozilla, che direttamente dal blog ufficiale ha espresso il suo chiaro dissenso per la scelta di Microsoft.

“A volte vediamo del grande progresso, dove i prodotti per l’utente finale rispettano l’individuo e le sue scelte. Tuttavia con il lancio di Windows 10 siamo rimasti profondamente delusi dal fatto che Microsoft abbia fatto questo drammatico passo indietro[…] Con Windows 10 la scelta dell’utente è stata totalmente rimossa.”

A concludere l’intervento di Beard una lettera aperta al CEO di Microsoft e un video, che trovate anche qui sotto, dove è illustrata la procedura per reimpostare Firefox come browser predefinito su Windows 10.

LEGGI ANCHE: Edge pronto alla sfida con Chrome e Firefox, grazie al supporto per Web Components

Microsoft per il momento si è difesa spiegando che in fase di aggiornamento è possibile selezionare il browser preferito tra quelli già installati e che il tutto sarebbe nell’ottica di rendere il processo il più semplice e veloce possibile.

Tuttavia già in passato l’azienda di Redmond è stata obbligata dalle autorità a fornire la scelta di alternative di terze parti e non è improbabile che, magari anche con la spinta dell’intervento di Mozilla, la funzione venga re-implementata anche su Windows 10.

Fonte: Mozilla
  • Corewars

    Ma non rompessero le balle..
    [edit] Scusate l’ignoranza ma su OSX c’è la scelta del browser o safari è il default?

    • a’ndre ‘ci

      secondo te? nn fare domande stupide xD
      come su ios..
      su android…

      • Corewars

        XD ok, immaginavo

    • Mauricio

      È una questione di abuso di posizione dominante sul mercato, questione arriva dall’epoca di Netscape.

  • Cristiano Pagani

    Ma veramente io prima dell’aggiornamento avevo Firefox e dopo l’aggiornamento ho ancora Firefox come predefinito, al primo avvio esce subito la finestrella di scelta clicchi “si” e il problema è risolto. Quante polemiche inutili