Microsoft-Edge

Edge pronto alla sfida con Chrome e Firefox, grazie al supporto per Web Components

Cosimo Alfredo Pina -

Web Components è uno standard sviluppato da Google, come specifica W3C, che mette a disposizione degli sviluppatori web componenti pronti all’uso, permettendo così di creare facilmente interfacce consistenti sui vari browser compatibili con questo standard.

A tal proposito Google Chrome, Mozzila Firefox ed Opera offrono già un discreto supporto a Web Components, mentre tra i grandi assenti c’è, senza troppe sorprese, Microsoft Internet Explorer.

In un post sul blog di sviluppo di Edge, Microsoft cerca di fare chiarezza su questa scelta; infatti nonostante l’azienda riconosca questo standard come una grande opportunità per migliorare la qualità del web, ci tiene a specificare che Web Components non è un singolo componente ma una ricca raccolta di tecnologie, come Shadow DOM, Custom Elements, e Templates che richiedono un grande sforzo per essere implementate con armonia.

LEGGI ANCHE: Microsoft Edge renderà felici anche gli sviluppatori web

Tuttavia l’azienda di Redmond dichiara di essere già al lavoro per far funzionare al meglio Web Components su Edge, partendo dallo standard HTML Template. Gli sforzi si concentrano quindi sul nuovo browser, su cui Microsoft punta sempre più a renderlo la propria alternativa per combattere la crescita dei software alternativi.